Coppa Italia, Napoli in 9 sconfitto dalla Fiorentina.

0
728
Fiorentina’s players celebrate the victory at the end of the Italy Cup round of 16 match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at the Diego Armando Maradona stadium in Naples, Italy, 12 January 2022. ANSA/CIRO FUSCO

La Fiorentina si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia grazie alla vittoria ai tempi supplementari per 5-2 allo stadio ‘Maradona’ contro il Napoli.

I viola passano in vantaggio con Vlahovic al 41′, tre minuti dopo pareggio di Mertens, poi gli ospiti restano in dieci nel recupero del primo tempo per l’espulsione del portiere Dragowski.

Al 12′ della ripresa gli ospiti tornano in vantaggio con Biraghi, nel finale di secondo tempo gli azzurri restano prima in dieci per l’espulsione di Lozano al 39′ e poi in nove per il doppio giallo comminato a Fabian Ruiz al 48′.

Nonostante l’inferiorità numerica i partenopei trovano il 2-2 al 50′ con Petagna che manda il match ai supplementari dove i gigliati dilagano con i gol di Venuti al 106′, Piatek al 108′ e Maleh al 119′. La Fiorentina affronterà ai quarti l’Atalanta.

“Questa sera non ho visto alcuna nota positiva. Non siamo stato bravi nè a direzionare la gara, nè ad essere decisivi quando abbiamo avuto la superiorità numerica. La Fiorentina è stata capace di gestire la gara e complimenti a loro. Noi ci siamo complicati la partita, va anche detto che non avevamo molte forze fresche rispetto alle ultime due gare”. Così Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sportmediaset al termine di Napoli-Fiorentina.

Il tecnico azzurro ha parlato anche delle decisioni arbitrali di Ayroldi: “Non ho compreso onestamente la prima ammonizione data a Fabian, però questo non ci solleva dalle nostre responsabilità”. 

“Adesso bisogna guardare avanti. Tra quattro giorni dobbiamo giocare in campionato e bisogna raccogliere le energie. Osimhen lunedì verrà con noi, potremmo valutare la possibilità di un suo utilizzo corretto”, ha concluso l’allenatore del Napoli.

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here