Il Cuore Napoli Basket cede il passo in casa alla Viola Reggio Calabria.

628
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Inizia con una sconfitta il 2018 della GeVi Sèleco Napoli. La MetExtra Reggio Calabria espugna il Palabarbuto con il punteggio di 64-74. Privi di Basabe e con Vangelov e Sorrentino a mezzo servizio, gli azzurri chiudono il girone d’andata con due vittorie e tredici sconfitte.

Buono l’inizio di Napoli nonostante le ottime percentuali degli avversari. Nel secondo quarto il Cuore fatica a trovare la via del canestro e, guidata da Roberts, la MetExtra chiude con un parziale di 9-23 che manda le squadre all’intervallo sul 28-40. Napoli reagisce al rientro dagli spogliatoi grazie ad un ottimo Caruso, al suo esordio con la maglia azzurra. Nell’ultimo periodo la squadra di Russo arriva fino al -4 sul 58-60, ma la Viola trova il break decisivo che chiude la gara.

“Giocare senza Basabe e con Vangelov e Sorrentino che non si sono allenati per tutta la settimana, arrivati in condizioni precarie questa sera, non era per niente semplice – ha dichiarato Coach Russo in conferenza stampa –. Per noi è stata una settimana molto complicata. Nonostante tutto abbiamo messo in difficoltà Reggio Calabria giocando una buona partita. Abbiamo avuto un impatto notevole da Caruso, è un ragazzo molto intelligente che sa leggere bene la gara. All’inizio avremmo potuto essere più attenti e meno ingenui su Roberts. Nel nostro momento migliore c’è stata una chiamata arbitrale discutibile che ci ha tagliato le gambe. La Viola è una squadra molto datata sul piano fisico. Per le condizioni in cui eravamo credo che abbiamo fatto una buona partita”.

Cuore Napoli Basket – Metextra Reggio Calabria 64-74 (19-17, 9-23, 20-16, 16-18)

Cuore Napoli Basket: Kerry Carter 19 (2/7, 4/11), Guglielmo Caruso 16 (6/7, 0/0), Stefan Nikolic 13 (6/8, 0/2), Bruno Mascolo 10 (3/7, 0/3), Mattia Mastroianni 2 (0/3, 0/2), Nikolay Vangelov 2 (1/3, 0/0), Matteo Fioravanti 2 (0/0, 0/2), Roberto Maggio (0/1, 0/1), Gennaro Sorrentino (0/1, 0/1), Alessio Ronconi, Vincenzo Malfettone ne, Melsahn Basabe ne
Tiri liberi: 16 / 23 – Rimbalzi: 35 12 + 23 (Guglielmo Caruso, Stefan Nikolic, Bruno Mascolo 7) – Assist: 13 (Bruno Mascolo 4)

Metextra Reggio Calabria: Chris Roberts 29 (3/4, 6/8), Andrew joseph Pacher 27 (8/13, 0/2), Riccardo Rossato10 (2/3, 0/1), Agustin Fabi 3 (1/4, 0/4), Lorenzo Caroti 3 (0/1, 1/4), Celis Taflaj 2 (1/1, 0/1), Patrick Baldassarre (0/3, 0/3), Marco Passera (0/2, 0/1), Lorenzo Benvenuti, Allen Agbogan.
Tiri liberi: 23 / 32 – Rimbalzi: 34 11 + 23 (Andrew joseph Pacher 14) – Assist: 11 (Agustin Fabi 4).

Advertisements