Football Leader 2018, a Giampaolo la “panchina giusta”, a Tare il Premio Scouting, alla Fiorentina il Premio Fair Play.

0
185

Si avvicina l’inizio di Football Leader 2018 e, dopo quelli a Ranieri e Seedorf, è stato assegnato un altro importante riconoscimento ad un grande protagonista della serie A 2017-18.

L’allenatore della UC Sampdoria Marco Giampaolo ha infatti vinto il premio “Panchina Giusta”.

Il tecnico è stato il più votato tra gli 81 allenatori che hanno espresso la loro preferenza a Coverciano con la seguente motivazione: “All’allenatore che si è più distinto per fair-play, con comportamenti e gesti di particolare correttezza e lealtà sportiva. Con la sua compostezza e con il suo essere uomo di calcio, Giampaolo ha dato un eccellente esempio non solo ai propri calciatori ma anche agli avversari”.
Giampaolo succede a Montella, Benitez, Sarri e Gasperini, vincitori negli anni passati del medesimo riconoscimento.

Il tecnico della Sampdoria ritirerà il riconoscimento di Football Leader nella premiazione che si terrà il 28 maggio presso l’Auditorium del Royal Continental Hotel di Napoli, location ufficiale dell’edizione 2018 dell’evento.

Un altro grande premiato per la VI edizione di Football Leader. Si tratta del direttore sportivo della SS Lazio Igli Tare che si è aggiudicato il riconoscimento “Scouting Leader”.
Il dirigente del club capitolino ha vinto con la seguente motivazione: “per aver dimostrato una straordinaria competenza da uomo mercato, scopritore di talenti lungimirante e intuitivo. Tanti i calciatori scovati da Tare che si sono affermati da veri campioni ed hanno consentito alla Lazio di crescere e di vincere importanti titoli”.
Keita, Milinkovic Savic, Felipe Anderson, Luis Alberto e De Vrij sono solo alcuni delle eccezionali intuizioni di Tare, che succede a Marino, Ausilio, Carnevale, Corvino e Giuntoli.
Ad assegnare il riconoscimento a Igli Tare sono state le giurie speciali di Football Leader 2018, ovvero gli allenatori iscritti all’AIAC e la commissione composta da prestigiose firme del giornalismo sportivo italiano.

Svelato un altro riconoscimento di Football Leader 2018 per un dei premi più ambiti, ovvero il “Leader Fair Play”, assegnato “al club che si è distinto per il comportamento e politiche aziendali sempre improntate alla correttezza e alla lealtà sportiva”. Gli 81 allenatori a Coverciano hanno votato per l’ACF Fiorentina. Il club viola si è distinto anche per il nobile contegno tenuto in occasione della tragica scomparsa di Davide Astori, una mesta vicenda che ha tuttavia avuto l’effetto di unire tutte le tifoserie d’Italia. Il premio verrà ritirato, il 28 maggio, dal Direttore Generale Area Sportiva della Fiorentina Pantaleo Corvino, nel corso della premiazione in programma presso l’Auditorium del Royal Continental Hotel, a cui farà seguito la cena di gala fissata nella splendida location del D’Angelo Santa Caterina in via Aniello Falcone.

Football Leader beneficia di alcune partnership molto importanti: tra esse è rinnovata quella con Prezzoforte.it, l’e-Commerce dai prezzi imbattibili, specializzato nella vendita online di elettronica.

Football Leader 2018 gode di alcune importanti partnership commerciali: tra esse quella con B-Rent (www.b-rent.it), società leader nel noleggio di auto a breve e lungo termine in Italia, con oltre 20 sedi su tutto il territorio nazionale e, tra le tante, la mission del rispetto per l’ambiente con la promozione di veicoli ibridi o con bassissime emissioni di CO2.

Football Leader 2018, i cui media partner sono Sportnetwork e Radio Marte (official radio), coming soon…

 

LASCIA UN COMMENTO