Il Napoli fa suo il derby con il Benevento.

0
970
Napoli's forward Matteo Politano reacts after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match SSC Napoli vs Benevento FC at the Diego Armando Maradona stadium in Naples, Italy, 28 February 2021. ANSA/CESARE ABBATE
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Il Napoli vede la luce nel derby campano con il Benevento e si rimette in corsa per un piazzamento Champions , a tre punti dalla quarta posizione.

Decisivo il rientro di Mertens, che ha trovato il tocco decisivo (34′) per sbloccare una gara fino ad allora condotta in modo molto accorto dai sanniti, compatti in difesa.

Sul vantaggio, la gara è diventata più agevole per gli azzurri, che hanno contenuto il Benevento senza grandi rischi nel secondo tempo. Il secondo gol – deviazione con il corpo, e forse con un braccio di Politano (66′) chiude la gara, nonostante i cambi di Pippo Inzaghi, in tribuna per la squalifica, che ha fatto esordire l’ attaccante argentino Gaich (buono l’ approccio alla gara), ed ha schierato nel secondo tempo Roberto Insigne, in un derby in famiglia, al posto di Schiattarella, ancora in imperfette condizioni fisiche. Il Napoli prova a complicarsi la vita nel finale con Koulibaly, già ammonito, che si fa espellere dopo una inutile proiezione in attacco per un altrettanto inutile fallo da dietro. Ma mancano poco più di 10′ e gli azzurri i 10 riescono a tenere senza grandi affanni. Note positive per Gattuso, la conferma di Ghoulam (buono il suo secondo tempo) ed il recupero di Hysaj, entrato nel finale. (ANSA).

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here