Il Napoli supera il Parma e resta in scia al treno Champions, ma scoppia il caso Gattuso: deluso da De Laurentiis.

0
908
Napoli's midfielder Eljif Elmas jubilates after scoring the goal 1-0 during italian Serie A soccer match SSC Napoli vs Parma Calcio 1913 at the Diego Armando Maradona stadium in Naples, 31 January 2021 ANSA / CESARE ABBATE
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Il Napoli stringe i denti, soffre, ma porta a casa una vittoria importante contro un Parma volitivo e combattivo fino al secondo gol degli azzurri. Partita bloccata nel primo tempo, illuminata solo dal gran gol di Elmas (31′), che conclude un’ azione personale partita da centrocampo ed ubriaca la difesa del Parma con una serpentina.Poi, poco altro.

Nel secondo tempo il Parma schiaccia gli azzurri nella propria area giocando palla veloce, ma trovando raramente la conclusione. Il Napoli che sembra preso dalla sindrome da vantaggio, che lo ha portato tante volte ad incassare il pari e non riesce più ad uscire dalla propria area. Gattuso ritarda i cambi, poi sostituisce Petagna, generoso ma poco incisivo, con Politano (17′ st) e l’ esterno trova il gol del 2-0 con un tiro deviato da un difensore. Il Napoli ritrova sicurezza e gli altri cambi di Gattuso, che fa entrare Bakayoko, Maksimovic, ed Hysay per Zielinski, Elmas e Mario Rui, assicurano un finale tranquillo agli azzurri, che recuperano in classifica, ed ora sono attesi dall’ Atalanta mercoledi in semifinale di Coppa Italia. (ANSA).

“Qui vengo massacrato ogni giorno, e’ una roba anomala…Ci sono tifosi da tastiera, in epoca di lockdown, ma anche da persone che stanno qui da anni ho sentito offese. Se c’entra la societa’? Giudicate voi, io sto zitto. Ma cosi’ e’ difficile”: è il duro sfogo di Rino Gattuso, dopo la vittoria del suo Napoli sul Parma. “Io non leggo, ma i giocatori certe cose gli rimangono – ha detto il tecnico, a Sky – Sembra che siamo ultimi. Questa tarantella e’ cominciata da un mese. Io voglio lavorare in serietà, e così non e’ serio”.

“Con De Laurentiis il rapporto e’ sempre stato buono, ma non nascondo che negli ultimi 15-20 giorni sono deluso: la vicenda e’ stata gestita male”. Cosi’ Rino Gattuso spiega i rapporto con il presidente del Napoli, dopo le sconfitte di campionato e le critiche ricevute da tifosi e media. “Non mi sento a mio agio in questa situazione, lo dico francamente – ha aggiunto a Sky – Non mi ha mai fatto mancare nulla, lo rispetto. Contattati altri allenatori? Dico solo che a prescindere dal contratto io non mi sono seduto al tavolo con squadre che pure avevamo mostrato il loro interesse nei miei confronti”. (ANSA)

 

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here