Il Sassuolo espugna il San Paolo, Napoli sconfitto nella ripresa.

0
986
epa08791719 Napoli's Victor Osimhen (L) in action during the Italian Serie A soccer match between SSC Napoli and US Sassuolo Calcio at the San Paolo stadium in Naples, Italy, 01 November 2020. EPA/CESARE ABBATE
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Il Sassuolo ha sconfitto 2-0 il Napoli al San Paolo in uno dei posticipi della sesta giornata della Serie A e sale al secondo posto da solo con 14 punti in classifica, a -2 dal Milan capolista.

Il Napoli, alla seconda sconfitta stagionale, è raggiunto a quota 11 da Inter e Roma. In gol nel secondo tempo Locatelli su rigore e Lopez nel recupero.

“Abbiamo avuto tante occasioni e non le abbiamo sfruttate. Potevamo sicuramente fare più anche se la sconfitta ci sta. E’ inutile recriminare su eventuali decisioni non prese dall’arbitro, dobbiamo invece pensare che possiamo e dobbiamo fare meglio”. Rino Gattuso è amareggiato per la sconfitta ma, come al solito, non cerca attenuanti.

”Bisogna saper coprire il campo, il Sassuolo qualche volta concede opportunità. Potevamo sfruttare meglio qualche occasione. Prima del rigore la sensazione era che la squadra potesse fare gol. Le partite – aggiunge Gattuso – bisogna leggerle bene. Noi abbiamo giocato sotto tono per non dare loro lo spazio per le imbucate e le linee di passaggio”. ”Dobbiamo continuare a lavorare – aggiunge il tecnico del Napoli – per metterci in condizioni migliori di sfruttare non soltanto la profondità per Osimhen, ma utilizzare anche altre soluzioni. La squadra non è brillantissima e dobbiamo lavorare per risolvere qualche problema”. (ANSA).

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here