Le ultime novità del Napoli: Insigne, Mertens, Elmas, Ruiz e la Coppa d’Africa

0
872

Le quote Serie A sono particolarmente favorevoli al Napoli, grazie anche alle ottime prestazioni nelle prime giornate ma nonostante le apparenze sono diversi i cavilli e le questioni burocratiche legate al rinnovo di diversi giocatori che, potrebbero risultare determinanti e favorire o mettere in crisi lo spirito di squadra, soprattutto minare la qualità della rosa a disposizione.

Non sono soltanto questi i problemi che gli Azzurri e la società dovranno affrontare nei prossimi mesi, le difficoltà sono diverse e le compagini che potrebbero insidiare il cammino del Napoli sono sempre di più.

La questione Insigne

Non solo con il Napoli ma anche con la Nazionale italiana, Lorenzo Insigne sta collezionando esperienze negative, critiche e voti bassi in pagella. Come se non bastasse il patron del club De Laurentis sta temporeggiando per il rinnovo del giocatore senza presentare bonus né offerte di cifre valide, sembra quasi che ADL stia preparando le valige al numero 24. Su di lui sono puntati gli occhi di vari top club come l’Atletico Madrid ma piovono offerte anche dall’Inghilterra, infatti il Newcastle è pronto a mettere sul piatto del contratto cifre da capogiro. Intanto lo stesso Insigne mette in chiaro che non ci sono frizioni negative con Aurelio De Laurentis e si dichiara pronto a rimanere a Napoli per tentare il colpaccio scudetto.

 

La situazione di Mertens: Mister 136 gol

Esiste già una proposta per l’asso belga perfettamente integrato a Napoli, tanto che pare abbia deciso di chiamare il figlio Ciro. La bozza di rinnovo prevede anche diversi bonus, tutti meritati visto che Mertens ha segnato ben 136 gol nella squadra Partenopea.

 La Spagna vuole Elmas

Suonano le sirene spagnole per il macedone, reduce da un’ottima prestazione con la sua nazionale in cui è riuscito ad andare a segno due volte contro l’Islanda. La qualità del giocatore sta per essere premiata e le squadre interessate sono Barcellona e Real Madrid, grazie ai suoi gol, la Macedonia del Nord si è qualificata per i play off del Mondiale 2022 in Qatar.

 

La situazione degli altri giocatori e il fattore Coppa d’Africa

Anche Fabian Ruiz si è dimostrato fino a ora una pedina fondamentale per l’equilibrio e indispensabile per i successi del Napoli ma voci di corridoio raccontano di una sua richiesta di aumento di stipendio per raggiungere la stessa cifra corrisposta a Mertens.

Poco importano questi dettagli burocratici, quello che che conterà nel mercato di gennaio, sarà rimpiazzare i partecipanti della Coppa d’Africa che sono rappresentati da Osimhen, Koulibaly, Anguissa e Ounas, due su quattro sono pedine necessarie per la squadra e 3 su quattro sono giocatori indispensabili. Questo è un vero grattacapo per Spalletti e soprattutto per il buon vecchio ADL, la società dovrebbe prestare molta più attenzione a questi dettagli che potrebbero minare quanto fatto di buono in campionato fino a ora e presentare diversi problemi nel mese di gennaio e febbraio. Questo periodo è determinante per la lotta scudetto, inoltre, riprendono anche gli impegni in Europa League.

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here