Leicester a Napoli senza 7 giocatori positivi al Covid. Decimato anche il Tottenham di Conte.

0
1230
Leicester in emergenza contro il Napoli oggi nella gara valida per la sesta giornata della fase a gironi di Europa League. Il tecnico Brendan Rodgers ieri ha annunciato infatti l’assenza di sette calciatori, a causa del coronavirus, per la sfida del “Maradona”.
“Ci sono un certo numero di persone, tra staff tecnico e giocatori, che non hanno viaggiato – ha spiegato l’ex allenatore del Liverpool -. Abbiamo avuto alcuni casi di covid e ci sono altri che non stanno bene, non abbiamo voluto prendere rischi”. Anche tre membri dello staff di Rodgers sono risultati positivi al virus.
La partita di oggi fra Tottenham e Rennes, valida per la fase a gironi della Conference League, è stata rinviata a causa del focolaio di Covid nel club londinese, dove ci sono 13 positivi, fra i quali otto giocatori. L’annuncio del rinvio è stato dato ieri dal Tottenham, che ha precisato di essere in contatto con l’Uefa, “e i colloqui proseguono per riprogrammare il match”.
Otto giocatori e cinque membri dello staff“, ha detto Conte in una conferenza stampa che si è tenuta virtualmente presso il centro di allenamento Hotspur Way del club. “Ogni giorno abbiamo persone con il Covid, persone che ieri non erano positive. Questa non è una bella situazione“.
Parlare di calcio oggi è impossibile. L’ultima situazione mi ha molto turbato. La situazione è grave. C’è un grosso contagio. Ci prepariamo per la partita contro il Rennes, ma è molto difficile. Ancora una volta alla fine della seduta, un giocatore (testato) positivo, un altro staff (membro) positivo – domani, chi (sarà)? Ora, di sicuro, siamo un po’ spaventati perché domani non sappiamo cosa accadrà”.
Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here