Napoli Femminile Carpisa Yamamay, 2-0 al Sant’Egidio.

0
540
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Parte col piede giusto il nuovo anno per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Al Cus Napoli la squadra partenopea ha superato il Sant’Egidio Femminile, nella gara valida per la decima giornata della serie C, con un 2-0 che non rispecchia, però, appieno l’andamento della partita. I gol sono arrivati nella ripresa, con Kubassova al 46’ e Risina al 75’, ma vanno aggiunti anche tre pali, colpiti da Asta, Schioppo e De Biase, che avrebbero potuto rendere il punteggio ancora più rotondo.

“Siamo riusciti a fare risultato in una partita non semplice – ha spiegato a fine partita il tecnico, Peppe Marino -. Con calma e organizzazione siamo riusciti a sbloccare la gara e a gestirla dopo un primo tempo molto ostico. Sono soddisfatto di come abbiamo approcciato al nuovo anno, partite come questa sono la dimostrazione che non si può mai abbassare la guardia”. A fine partita le quattro estoni (Kutter, Kubassova, Bannikova e Tammik) sono partite per aggregarsi alla nazionale estone, mentre Sara Caiazzo è partita per il raduno della nazionale italiana under 16.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 20 gennaio in trasferta contro New Team San Marco.

 

LASCIA UN COMMENTO