Napoli notte fonda, una doppietta dell’ex Pandev porta i 3 punti al Genoa.

0
1263
GenoaÕs Goran Pandev (L) and NapoliÕs Konstantinos Manolas (R) in action during the Italian Serie Serie A match Genoa Cfc vs Ssc Napoli at Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 06 February 2021. ANSA/LUCA ZENNARO
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Non si ferma più il Genoa di Davide Ballardini che batte anche il Napoli per la terza vittoria consecutiva.

A trascinare i rossoblù un Goran Pandev in formato vintage autore di una doppietta nel primo tempo alla quale risponde il solo Politano nella ripresa.

Genoa cinico e concreto, Napoli che comanda nel gioco ma paga pegno alla sfortuna con una traversa di Petagna e un palo di Insigne.

Napoli che parte forte, diagonale di Zielinski ma Perin si distende deviando in corner. La squadra di Gattuso sembra padrona del campo con il Genoa che studia l’avversario lasciandolo sfogare. Al decimo però i rosspblù sono bravissimi ad approfittare di un errore di Maksimovic in fase di costruzione. Badelj recupera il pallone indirizzato a Demme e serve di prima intenzione Pandev in area, l’attaccante controlla e batte Ospina per il vantaggio del Genoa senza esultare. La squadra di Gattuso riprende a costruire chiudendo il Genoa nella propria metà campo e sfiorando il gol prima con Lozano, conclusione da fuori, poi con Petagna che di testa colpisce la traversa. Non basta però agli ospiti che anzi al 26′ subiscono il raddoppio. Prima vera azione manovrata offensiva per il Genoa con Zajc che libera Pandev in area, dove si dimostra ancora letale battendo Ospina. Sotto di due gol il Napoli riprende a macinare gioco ma difficilmente arriva alla conclusione.

Al rientro dagli spogliatoi Genoa un po’ meno coperto ma Napoli che continua a faticare e così Gattuso inserisce Insigne e Osimhen passando al 4-2-3-1 e proprio il nigeriano al 18′ spara alto su passaggio di Di Lorenzo in area piccola. La spinta aumenta ancora per gli azzurri che al 25′ sfiorano il gol con un diagonale di Demme, bravo Perin ad alzare in corner. E quando non ci arriva Perin ci pensa il palo a salvare il Genoa, com sulla girata di Insigne appena passata la mezz’ora. Ma il gol per gli ospiti arriva comunque con Politano, diagonale preciso, che sfrutta al meglio al 34′ un errore del neo entrato Portanova che in area sbaglia il rinvio servendo l’avversario .

Il finale è un assedio degli ospiti con il Genoa che prova ad alzare il muro ma fatica con Elmas che grazia i rossoblù sparando alto mentre nel finale Mario Rui invoca un rigore.
(ANSA).

“C’è grandissimo rammarico perché tante partite le perdiamo in fotocopia e ci fa male”: Gennaro Gattuso è ferito quando analizza la sconfitta maturata al Ferraris contro il Genoa. “C’è poco da dire, è stata la stessa partita con lo Spezia. Ci sta fare errori ma li stiamo pagando a caro prezzo. Non c’è tempo per allenarci e si gioca sempre. Faccio i complimenti alla squadra, ma abbiamo fatto tutto noi, i gol ce li siamo fatti da soli. Ci sta girando male, le difficoltà non le abbiamo soltanto noi: per giocare in un certo modo bisogna lavorare, c’è l’attenuante che stiamo soltanto recuperando e giocando, anche se è un problema comune a tutte le squadre. Non posso rimproverare nulla ai giocatori, ci siamo fatti soltanto del male da soli” ha detto l’allenatore del Napoli, intervistato da DAZN. Gattuso si è detto “preoccupato perché i numeri non mentono, non è la prima volta che costruiamo molto concedendo poco e poi perdiamo. C’è rammarico e ci brucia, ma andiamo avanti anche se questa cosa va avanti da tanto tempo”.

“Osimhen sta facendo di tutto per recuperare, ma è stato tre mesi fermo e non abbiamo la bacchetta magica, gioca con una fasciatura che gli dà fastidio. È chiaro che non sia al 100%. Gli abbiamo dato un minutaggio più lungo, l’abbiamo avuto poco. Lui e Petagna sono molto diversi ma anche così abbiamo sviluppato bene. Victor ci dà più profondità e più soluzioni” ha concluso Gattuso.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here