Presentata la Maremonti Run, domenica 25 da Piano di Sorrento a Castellammare.

0
124

Torna la Maremonti Run: domenica prossima, 25 febbraio, è in programma la diciannovesima edizione della gara podistica organizzata dalla società Sport Eventi Run di Andrea Fontanella, presentata questa mattina a Castellammare di Stabia alla presenza del consigliere regionale Alfonso Longobardi e del giornalista e podista Marco Cascone.

Il percorso si snoderà su 16 km da Piano di Sorrento a Castellammare di Stabia: lo start sarà dato in piazza Cota alle ore 9,00 dal sindaco di Piano di Sorrento, quindi i partecipanti attraverseranno Meta di Sorrento e Vico Equense prima di tagliare il traguardo posto all’altezza delle Antiche Terme di Stabia. Un percorso di grande fascino con lunghi tratti “vista mare”. Prevista la partecipazione di 500 atleti, che sfideranno freddo e pioggia per rinnovare la tradizione di una corsa storica per il panorama campano.

“Ci sarebbe piaciuto riportare la Maremonti al vecchio percorso Sorrento-Castellammare – spiega Andrea Fontanella, presidente dell’Associazione sportiva dilettantistica Sport Eventi Run -. Ma alcuni problemi in fase di organizzazione ci hanno costretto a rivedere i piani, riducendo il percorso da 21 a 16 km. Ci aspettiamo comunque una grande festa del podismo. La corsa darà inoltre l’opportunità a molti atleti di provare la gamba in vista delle prossime mezze maratone e godere di un panorama ineguagliabile”.

L’evento vivrà momenti di sport, musica e animazione. Il programma prevede per sabato 24 alle ore 15 l’apertura del Villaggio Maremonti in piazza Amendola a Castellammare di Stabia, dov’è prevista la consegna del pacco gara. Domenica 25 il Villaggio si sposterà in piazza Cota a Piano di Sorrento: dalle ore 7,00 alle ore 8,45 la consegna dei pettorali, alle ore 9,00 lo start dato dal sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino. Un percorso suggestivo che i primi podisti completeranno in circa 50 minuti. Cerimonia di premiazione in piazza Amendola alle ore 11,30.

Il Consigliere regionale della Campania, Alfonso Longobardi, Vicepresidente della Commissione Bilancio, ha dichiarato: “Sport, natura, paesaggio, valorizzazione del Territorio sono gli elementi di un evento molto importante per i Cittadini e naturalmente per gli sportivi. Non è stato facile completare l’iter amministrativo ed istruttorio per autorizzare l’evento, ma grazie ad un sostegno sano e legittimo abbiamo raggiunto un obiettivo importante. Ringrazio tutti i Comuni che hanno concesso i propri spazi per lo svolgimento dell’evento: Piano di Sorrento, Meta,  Vico Equense, Castellammare di Stabia. Ringrazio gli organizzatori dall’iniziativa, in particolare l’amico Andrea Fontanella, principale organizzatore dell’evento”.

Per Cascone, speaker ufficiale della manifestazione, “la Maremonti non è solo sport, ma anche turismo. Il potenziale è enorme, si tratta di una manifestazione dalla grande tradizione, un’immersione nella bellezza che in passato ha coinvolto fino a 2.500 atleti. Speriamo che la buona politica resti al nostro fianco”.

I sostenitori della diciannovesima edizione sono Diadora Sport, EliteSport, Navigazione Libera del Golfo, Over The Top, Caseificio Ruocco Agerola, Cantine Santarpia, Io Salute centro di medicina, Latte Berna, Serimania Pavin.

LASCIA UN COMMENTO