Advertisements
Home Turismo e Sapori Borsa di Studio Qualivita per formare nuovi manager del settore olivicolo DOP...

Borsa di Studio Qualivita per formare nuovi manager del settore olivicolo DOP IGP

- Pubblicità -
Annunci

Fondazione Qualivita e Treccani ampliano la propria collaborazione puntando sulla formazione nell’ambito del settore agroalimentare di qualità attraverso il Master “EVOO Business Management” di Treccani Accademia. Una opportunità riservata ai giovani imprenditori del comparto olivicolo-oleario appartenenti alla filiera DOP IGP per far crescere il business aziendale.

Il settore oleario è forse quello con maggiori prospettive di sviluppo nei prossimi anni. L’Italia, primo Paese al mondo per consumo di olio extravergine di oliva e secondo per produzione, ha un patrimonio di oltre 500 cultivar e 42 oli DOP e 7 IGP. In questo contesto solo il 5% delle aziende olivicole italiane è gestito da imprenditori under 40.

- Pubblicità -

La Borsa di Studio messa a disposizione dalla Fondazione Qualivita consente l’accesso al Master con l’obiettivo di promuovere una moderna cultura imprenditoriale nell’ambito della olivicoltura, a supporto della crescita delle Indicazioni Geografiche e dei Consorzi di tutela degli Oli Extra Vergine di oliva.

Il Master “EVOO Business Management”, che avrà inizio in live streaming o on demand il prossimo 8 aprile, offre un percorso di specializzazione unico ed innovativo sui temi management, tracciabilità, bandi europei, marketing, export e certificazione.

I requisiti per partecipare al bando di assegnazione della Borsa di Studio Qualivita prevedono che il soggetto abbia un’età inferiore a 40 anni, che sia socio, titolare o collaboratore di impresa olivicola aderente a un Consorzio di Tutela o produttore di Olio DOP IGP. Le domande dovranno pervenire entro il 15 marzo 2022 attraverso l’apposita pagina del sito della Fondazione Qualivita.

Per informazioni e iscrizioni alla domanda di borsa di studio è possibile consultare il sito web della Fondazione www.qualivita.it.

Advertisements
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiNapoli.it
Ciao, ti scrivo dalla chat di GazzettadiNapoli.it
Exit mobile version