Grand Tour Eccellenze Coldiretti, oltre 25.000 prenotazioni.

0
378

Bilancio positivo per il progetto “Il Grand Tour delle eccellenze produttive della provincia di Napoli – Percorsi turistici/culturali tra Agricoltura e Artigianato sono oltre 25 mila, infatti, le prenotazioni e le richieste di informazioni arrivate via mail e attraverso i social network agli organizzatori, con in testa Coldiretti Napoli, in collaborazione con Casartigiani Napoli e Campania Incoming – Tour Operator, e con il contributo della Camera di Commercio.
Il Grand Tour, fanno sapere gli organizzatori, “si è posto infatti l’obiettivo di valorizzare le risorse turistiche e culturali, insieme con le eccellenze produttive artigiane e alle eccellenze produttive agroalimentari della provincia di Napoli, attraverso l’offerta di pacchetti turistici innovativi”. In questo modo è stato possibile promuovere esperienze turistiche guidate “che consentono di percorrere le strade dei luoghi di produzione, scoprendo e riscoprendo Napoli e la sua provincia, tra terra e mare, con una chiave di lettura diversa, da fruire appena le condizioni di sicurezza anti covid lo consentiranno”.

Il luogo di promozione – offrendo ai visitatori la possibilità di entrare in contatto diretto con le produzioni agroalimentari e artigianali di eccellenza – è stato il mercato coperto Campagna Amica di Fuorigrotta, al Parco San Paolo in via Guidetti. Negli spazi del mercato si sono tenute iniziative di promozione dei percorsi turistici e culturali tra agricoltura ed artigianato con laboratori, degustazioni guidate, info point turistico, webinar, incontri business to business, accoglienza di testimonial e ospiti istituzionali, come Assunta Pacifico, Gianni Maddaloni, Gino Sorbillo, il presidente della Commissione regionale agricoltura Francesco Borrelli, l’assessore regionale alla Formazione Armida Filippelli, l’assessore al Turismo del Comune di Procida Leonardo Costagliola, il vicepresidente nazionale di Coldiretti Gennarino Masiello, oltre a Ciro Fiola, presidente della Camera di Commercio di Napoli, e Fabrizio Luongo, presidente di Si Impresa.

Il Gran Tour si basa su cinque percorsi tematici, ognuno legato ad un’area del territorio napoletano: il percorso dei Tessuti e dei Colori, che vede insieme l’arte sartoriale e i limoni della Penisola Sorrentina; il percorso delle Terre Vulcaniche, che vede insieme il pomodorino del piennolo, i vini vesuviani con la lavorazione artistica delle pietre vulcaniche, delle ceramiche e delle porcellane; il percorso del Mare e delle Isole, che vede insieme il pescato del golfo, valorizzato con i profumi della terra, con la lavorazione di coralli e cammei; il percorso dei Decumani di Napoli, che vede insieme l’olio extra vergine d’oliva nello street food napoletano con l’arte presepiale; il percorso delle cucine archeologiche, che vede insieme i vini del Campi Flegrei con l’artigianato del legno e del restauro, con una degustazione in costume storico di piatti degli antichi romani. Durante tutto il 2021 sarà possibile prenotare e vivere l’esperienza dei percorsi attraverso il tour operator Campania Incoming e le agenzie di viaggio ad esso collegate. (ANSA).

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here