Il Museo e Real Bosco di Capodimonte da oggi su ITsART. Da oggi richiesto Green Pass per accesso.

0
312
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte sbarca sulla piattaforma della cultura ITsART raggiungibile al link: www.itsart.tv. Saranno disponibili gratuitamente da oggi venerdì 6 agosto 2021 i contenuti video della straordinaria mostra Raffaello a Capodimonte. L’officina dell’artista (fino al 13 settembre 2021) a cura di Angela Cerasuolo e Andrea Zezza, coordinamento indagini diagnostiche di Marco Cardinali, realizzati dal Museo in collaborazione con Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (risultati scientifici a cura di XRayLab ISPC CNR Catania e del laboratorio del DiLBeC Università della Campania).

Digitando il canale “luoghi” dal menù principale o semplicemente digitando “capodimonte” con la funzione “cerca” della piattaforma www.itsart.tv, su qualsiasi dispositivo, sarà possibile visionare i video che espongono le straordinarie scoperte delle indagini diagnostiche realizzate sulle opere di Raffaello e della sua bottega. I video si soffermano, in particolare, sui frammenti della Pala di San Nicola da Tolentino, prima opera di Raffaello ancora 17enne ma già definito ‘magister’, sul Ritratto del Cardinale Alessandro Farnese, sulla Madonna del divino amore, capolavoro che svela nella tecnica il segreto dell’armonia e della grazia raffaellesca, sulla Madonna della gatta, dipinto avviato da Raffaello e poi completato dal suo allievo Giulio Romano che aggiunge elementi propri del suo stile. Infine, il video La straordinaria fortuna di Raffaello tra derivazioni, copie e repliche racconta quanto fosse attiva la sua bottega e quanto lo stile raffaellesco fosse ‘copiato’, una prassi molto diffusa a fine Cinquecento, ritenuta indispensabile nella formazione dei giovani artisti. I video sono realizzati con la regia Marco Cardinali e Danilo Pavone, voce narrante Sabina Barzilai.

Sulla piattaforma www.itsart.tv anche il documentario di 32 minuti Paolo La Motta, un artista della Sanità. L’occhio della telecamera lo segue nei vicoli della sua Sanità, fonte continua di ispirazione, entra con lui nel suo studio, cattura le pennellate che si posano sulla tela e le parole che le accompagnano, nonché i momenti trascorsi con i ragazzi del quartiere durante i laboratori di scultura mentre modellano l’argilla e, nello stesso tempo, la loro vita. Il video nasce da un’idea del direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger ed è esposto anche nella mostra in corso Paolo La Motta. Capodimonte incontra la Sanità (fino al 19 settembre 2021). Regia di Rossella Grasso, coordinamento progetto Carmine Romano.

Nei prossimi mesi, il Museo e Real Bosco di Capodimonte renderà disponibili sulla piattaforma www.itsart.tv altri contenuti video relativi a mostre, progetti speciali e collezioni.

Da oggi anche per accedere al Museo di Capodimonte sarà necessario esibire il green pass in forma cartacea o digitale. Accanto alla certificazione verde covid, i visitatori dovranno mostrare anche un documento di riconoscimento e solo dopo questo step si potrà avere accesso alle collezioni e alle mostre in corso, visitabili con un unico biglietto di ingresso al prezzo di 10 euro.

Le operazioni di verifica del Qr code sul proprio green pass in biglietteria richiedono pochi minuti e aggiungono ”tranquillità” a un percorso di visita in piena sicurezza nel rispetto del protocollo anti-Covid che prevede già la misurazione della temperatura all’ingresso, obbligo di indossare la mascherina, il distanziamento fisico nelle sale e la presenza di gel igienizzanti lungo il percorso. Il personale dedicato utilizzerà esclusivamente l’app governativa “Verifica C-19″ che rispetta la normativa sulla privacy. Accesso libero invece per passeggiare nel Real Bosco. Un modo – si sottolinea – ”semplice e sicuro” per ammirare Warhol e Caravaggio, Masaccio e Bellini, Parmigianino e Tiziano e visitare le cinque mostre in corso: Raffaello a Capodimonte, l’officina dell’artista; Napoli. Di lava, porcellana e musica, Diego Cibelli; L’Arte del Danzare assieme, Paolo La Motta. Capodimonte incontra la Sanità e Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli, mostra che nei giorni di venerdì, sabato e domenica (dalle ore 10 alle ore 16 con ingresso gratuito) apre anche gli spazi dello storico Cellaio nel Real Bosco con le opere in ceramica dell’artista e la Chiesa di San Gennaro, da poco restituita al pubblico, con uno spettacolare intervento decorativo globale di Calatrava. I turisti e i napoletani potranno immergersi tra i grandi capolavori dell’arte e poi trovare riparo dalla calura estiva tra i viali del Giardino Tardo-Barocco o all’ombra degli alberi secolari del Giardino cino-inglese, tra il canforo secolare o le magnolie. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here