International Street Food Festival, tappa a Gragnano da giovedì 18 a domenica 21.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Dopo il grande successo di pubblico delle prime trentotto tappe, svoltesi dall’inizio di  marzo con oltre 2 milioni di visitatori, la VII Edizione dell’International Street Food – la più importante manifestazione di Street Food esistente in Italia, organizzata da Alfredo Orofino – arriva a Gragnano (NA).

La 39° tappa di questo importante evento itinerante, che vanta il patrocinio del Comune di Gragnano, si svolgerà da giovedì  18 maggio a domenica 21 maggio in Piazza Amendola (giovedì ore 18-24, venerdì, sabato e domenica ore 12.00 alle 24.00).

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Gragnano da capitale della pasta diventa per quattro giorni capitale dello Street food.

Tanti truck con dell’eccellente cibo di strada accoglieranno i visitatori. Un appuntamento di grande originalità per le cucine internazionali presenti, che non dimentica le realtà gastronomiche regionali provenienti da tutta Italia. Sarà possibile gustare: l’ottimo gelato della gelateria La Scimmietta, gli arrosticini, la carne argentina, il cacio cavallo impiccato, gli hamburger di Angus, di Chianina, di Fassona, i kurtos ungheresi, la cucina siciliana, ‘O pere e ‘o musso, i donuts americani, la porchetta di Ariccia, la pasta mantecata nella forma di cacio, la carbonara, le bombette pugliesi, le fritture di pesce, la pizza fritta, i panini di polipo, la paella , una serie di birrifici di eccellenza sia italiani che stranieri e molto altro.

Nello stesso posto si potranno gustare prodotti di Paesi diversi e posti lontani ed essere avvolti da tanti profumi e sapori.

La manifestazione proseguirà poi nei prossimi mesi con un fitto calendario di tappe. L’iniziativa dedicata al cibo di strada di qualità ha ormai conquistato il grande pubblico e conterà ben 100 tappe distribuite lungo tutto lo stivale da marzo a novembre 2023. Un calendario intenso di eventi, che toccherà tutti gli angoli del Paese e permetterà di assaporare le migliori specialità italiane e straniere. Sempre all’insegna della qualità, della passione per il cibo fatto a mano e della convivialità.

La nuova edizione è ripartita in grande stile, forte del successo riscosso lo scorso anno: nel 2022 sono stati oltre quattro milioni i visitatori. Il pubblico è accorso numeroso e con molto entusiasmo in ogni tappa per gustare le prelibatezze cucinate dai protagonisti di questo festival, gli chef su strada, che hanno difeso con caparbietà e orgoglio i loro Street Food.

“Siamo giunti al settimo anno di una manifestazione che anima il cuore di paesi e città di tutta Italia e conta ormai su un pubblico affezionato. Anche in questa edizione ci rimettiamo in gioco con nuove proposte per i visitatori. L’International Street Food è tutto questo e altro ancora: con i nostri eventi intendiamo infatti valorizzare tipicità e tradizioni che sono la grande ricchezza dei nostri territori. L’entusiasmo con cui siamo stati sempre accolti ci spinge a continuare con rinnovata energia. Siamo per questo sicuri che la nuova edizione 2023 sarà un nuovo successo”, afferma Alfredo Orofino, organizzatore dell’International Street Food, soprannominato il “Re dello Street Food e presidente dell’A.I.R.S.- Confartigianato Imprese, l’Associazione Italiana Ristoratori di Strada.

Ancora una volta, saranno tanti i ristoranti itineranti e gli chef qualificati pronti a stupire con le particolarità e la qualità della loro cucina. Eccellenza, originalità, tradizione e pulizia sono le parole d’ordine per ogni tappa di questo festival.

Dopo la tappa di  Gragnano, l’International Street Food, sarà dal 19 al 21 maggio 2023 a Pavia, a Potenza ed a Macerata.