New York, la città dove i sogni diventano realtà.

144

di Geraldine González Longet

New York ospita stranieri provenienti da tutto il mondo, con grandi sogni da realizzare, dall’arte al mondo del lavoro. In breve, è la città dove i sogni diventano realtà, grazie alla magia del cinema, della televisione e della musica.

È considerata la porta di accesso agli Stati Uniti per gli immigrati provenienti dall’Europa e, successivamente, dal resto del mondo. La popolazione della città è la più eterogenea del Paese, con i suoi oltre 800 grattacieli e le sue strade da film, dove sembra di vivere in una favola diventata realtà. Manhattan è caratterizzata dai palazzi Flatiron, Chrysler, Woolworth, il famoso Empire State Building, il Rockefeller Center… La più alta era il World Trade Center, noto come “Torri Gemelle”, distrutto nel 2011.

NYC ha più opere teatrali e musical di qualsiasi altra città al mondo, l’industria della moda è al top e ogni angolo della città ne fa sfoggio. Di notte è ancora più meravigliosa, con centinaia di luci ed edifici che giocano con i nostri sensi per farci sentire come in un sogno. È perfetta per i laureati, poiché le aziende offrono stage di alto livello nei principali settori industriali e in crescita. Offre inoltre un accesso impareggiabile alla comunità artistica per coloro che desiderano perseguire il sogno di una vita come artisti, e la sua diversità culturale ci permette di valorizzare le molte opportunità a nostra disposizione.

In qualsiasi periodo dell’anno potrete passeggiare sulla neve o in bermuda grazie al caldo estivo. New York è instancabile e descriverla è solo qualcosa che la vostra presenza in questa città servirà a ribadire che si tratta di un’esperienza unica. Se siete dei sognatori, la “Grande Mela” è perfetta per voi.

Advertisements