Protocollo di intesa per lo sviluppo del turismo, firma lunedì 13 a Villa Campolieto ad Ercolano.

0
147

Lunedì prossimo, 13 dicembre, alle 17.00, a Villa Compolieto di Ercolano, è in programma la sottoscrizione del  Protocollo d’intesa tra il Comune di Procida, la Fondazione Ente Ville Vesuviane, Artesa, Fondazione Its Bact, Basilica Pontificia Madonna di Pugliano-Ercolano e il Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento.

Per l’occasione, è in programma un convegno, moderato da Ciro Iengo, operatore culturale e amministratore della Società di Sviluppo Artesa, sul tema: “Cultura, sostenibilità e turismo. Per la transazione ecologica e l’economia circolare”.

Dopo i saluti istituzionali di Ciro Buonajuto, sindaco di Ercolano, ci saranno gli interventi di: Leonardo Costagliola, assessore al Turismo del Comune di Procida; Michele Assante del Leccese, consigliere delegato alla Cultura del Comune di Procida; Gianluca Del Mastro, presidente Fondazione Ente Ville Vesuviane e sindaco di Pomigliano d’Arco; Roberto Chianese, direttore della Fondazione Ente Ville Vesuviane; Giosuè Grassia, direttore del  Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento;  Francesco Saverio Coppola, direttore associazione Guido Dorso; Salvatore Lauro, presidente Lauro Shipping; Michelangelo Lurgi, presidente Rete Destinazione Sud; Luigi Simeone, presidente del  Consiglio comunale di Ercolano; Roberto Micera, del Consiglio Nazionale delle Ricerche; Rosanna Romano, direttore generale delle Politiche Culturali e del Turismo della Regione Campania; Aniello Savarese, presidente della Fondazione Its Bact di Napoli; Antonio Verga, presidente del  Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento.
Seguiranno le testimonianze di: Alfonso Andria, Osvaldo Cammarota, Gennaro Caporaso, don Aniello Gargiulo, Nino Daniele, Luigi Nicolais, Rosario Santonastasio, Domenico Spinelli, Assunta Tartaglione, Laura Valente.
A conclusione della serata, è in programma il “Concerto Christmas Fantasy” con la Symphonic Band del Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento diretta dal maestro Vincenzo D’Arcangelo.
Il Protocollo rientra tra i progetti che vedono il Comune di Procida quale “Capitale italiana della Cultura 2022” e, per questo, impegnato in iniziative nei campi dell’accoglienza, cultura, turismo e dello spettacolo.
L’intesa che sarà sottoscritta, impegnerà le parti a:  Promuovere, ciascuno per le proprie specifiche peculiarità, l’evento “Da Procida a Resina canatando Napoli: anema e core musica e poesia” da tenersi annualmente a partire dal 2022; Organizzare e partecipare a conferenze, convegni, seminari e workshop; Realizzare iniziative di Alta Formazione; Attivare stage e tirocini curriculari ed extra curriculari; Predisporre progetti di collaborazione che prevedono il coinvolgimento degli studenti iscritti ai diversi Corsi di Studio, al fine di garantire un maggiore arricchimento culturale degli stessi; Promuovere scambi culturali nell’ambito della ricerca scientifica e dell’attività didattica ad essa connessa; Costruire una rete di relazioni, collaborazioni e scambi con enti soggetti pubblici e privati; Partecipare a bandi competitivi per i finanziamento di progetti  in ambito culturale.

Advertisements

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here