5 giugno giornata mondiale dell'ambiente, l'indagine di Fare Ambiente sul rapporto tra cibo e spreco.

0
22

fare-ambiente-logoIl 5 giugno è stata proclamata giornata mondiale dell’ambiente, per celebrare e sensibilizzare l’ambiente e le sue risorse

Quest’anno ricorre il 47 esimo anniversario. L’ Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1972 decise di istituire tale data.

Ogni anno si sceglie un tema  questo di quest’anno è  relativo al corretto modo di consumare nel rispetto dell’ambiente “SETTE miliardi di sogni. Un pianeta. Consumare con moderazione”.

L’Italia quest’anno  sarà al centro dell ’attenzione, in quanto la giornata sarà celebrata all’Expo che ospiterà  l’evento.

Sarà presente   il vice direttore generale dell’Onu e direttore esecutivo dell’Unep (United Nations Environment programme), Achim Steiner.

In considerazione del tema che coinvolge quest’anno tutte le nazioni  che è “nutrire il pianeta_ energia per la vita”, frodialimentari.it in collaborazione con il Movimento Ecologista Fareambiente ( presieduto Vincenzo Pepe ) e con il supporto della Società Italiana di medicina ambientale  ONLUS ( SIMA) ha predisposto  una indagine che vada a verificare il rapporto fra cibo e spreco alimentare.

L’indagine partirà il giorno 5 Giugno  e si concluderà a metà Luglio. I risultati saranno presentati all’Expo.

È fondamentale, dice Pepe, capire come si comportino i consumatori quando fanno gli acquisti alimentari e soprattutto quanto cibo essi sprecano e soprattutto le motivazioni che comporta questa  pessima abitudine.  I risultati forniranno le basi su cui poter costruire una strategia, oltre che delle norme ad hoc, continua Pepe, per ridurre lo spreco. È nostra intenzione, senza scimmiottare la legislazione francese creare uno strumento normativo  più ampio che consenta di ottimizzare le risorse riducendo lo spreco, attraverso i suggerimenti dei cittadini. Una norma  che coinvolga tutte le compagini e non solo i market

Per poter partecipare all’indagine è sufficiente cliccare sul seguente link

https://docs.google.com/forms/d/1E73sCP-lrjsC5gVxwTsoxCQif7abSPEi8W5pH-zHTPM/viewform

LASCIA UN COMMENTO