Abitare la città, convegno promosso dall’Acen venerdì 20.

0
81

acenLa rigenerazione del patrimonio edilizio dismesso o degradato trasforma e migliora parti di territorio incentivando il mercato della casa e dell’abitare in generale. Un’importante occasione per realizzare un focus su queste tematiche sarà il convegno “Abitare la città” in programma venerdì 20 febbraio presso la Sala Giunta dell’Acen – Associazione Costruttori Edili di Napoli, Piazza dei Martiri n. 58.

Promosso dall’Acen, dall’Assocond (Associazione Italiana Condomini Napoli), da Pama Villa Matilde, con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, dall’A.N.A.I. Associazione Nazionale Avvocati Italiani, e la partecipazione del Lyons Club Napoli 1799, il convegno ripropone la necessità di discutere da più angolazioni le differenze, ma anche le possibili sinergie, tra due forme e tipologie di intervento di trasformazione di un territorio urbanizzato quali la riqualificazione e la rigenerazione del patrimonio edilizio, con i suoi vincoli, le sue regole, le sue potenzialità, che sono alla base di investimenti di elevata rilevanza sociale.

Intervengono: Francesco Tuccillo, presidente ACEN, Ermanno Russo, assessore all’Urbanistica della Regione Campania, Francesco Caia, Consiglio Nazionale Forense, Maurizio De Tilla, presidente A.N.A.I, Massimo Lo Cicero, economista, Università Sapienza di Roma, Mario Breglia, presidente Scenari Immobiliari, Amedeo Manzo, presidente della BCC Napoli, Gennaro Vitale, vice presidente ACEN, Nicola Salzano de Luna, vicepresidente Oice, Maurizio Bianconcini, consigliere ACEN, Prospero Pizzolla, presidente Confedelizia Napoli, Antonio Bocchetti, presidente Assocond Napoli, Giacomo Carini, segretario nazionale UPPI, Raffaello Lerro, presidente provinciale ASPPI, Augusto Cirla, presidente Assocond Lombardia, Alessandro Re, presidente Assocond Piemonte.

LASCIA UN COMMENTO