Basta polistirolo, arrivano le cassette in plastica riciclabile per il pescato.

0
51

Pesca: stop polistirolo, progetto pilota in Campania“Mai più polistirolo in mare”: è l’obiettivo di un progetto pilota per la sostituzione delle attuali cassette di polistirolo con contenitori riciclabili ed economici, nato in Campania con finanziamenti dell’Unione Europea e della Regione Campania e affidato a Federpesca e al Consorzio Pescato Campano.

Da qualche giorno tutte le imbarcazioni che aderiscono al Consorzio stanno sperimentando una nuova cassetta per la deposizione e la conservazione del pesce. Sono state archiviate le vecchie cassette di polistirolo che potevano essere utilizzate solo poche volte e che, spesso, venivano ad inquinare.

Le nuove cassette sono di plastica riciclabile, resistenti all’acqua salata, a basso costo e quindi a impatto ambientale pari a zero.

“Nelle prossime settimane – ha detto Fulvio Giugliano, presidente del Consorzio Pescato Campano e delegato Federpesca in Campania – a bordo di pescherecci strascico e circuizione aderenti al Consorzio saranno sperimentati i primi modelli di cassette che verranno poi seguite e monitorate da tecnici lungo tutta la filiera ittica di distribuzione del pescato. Il mare è tradizione ed economia ed ha bisogno di rispetto. Le nuove cassette daranno un contributo alla difesa dell’ambiente. I nostri pescatori – ha concluso – sono orgogliosi di essere i primi a sperimentare nei nostri mari questo tipo di cassette”. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO