Camera di Commercio di Napoli, scaduto il mandato del presidente Maddaloni. L’Aicast diffida il segretario generale ad aprire le buste per il rinnovo del Consiglio camerale.

0
129

langella_califano“Il mandato del presidente Maddaloni è scaduto ieri 4 maggio e ad oggi non esistono ostacoli al rinnovo delle cariche, chiediamo perciò al segretario generale Mario Esti di aprire subito le buste” dichiarano Liliana Langella e Felice Califano, rispettivamente presidenti provinciale e regionale Aicast, che hanno provveduto a inoltrare formale diffida all’ente di piazza Bovio.

L’Aicast che parteciperà alla ripartizione dei seggi nel prossimo Consiglio della Camera di Commercio di Napoli come capofila di una propria cordata e con un proprio candidato presidente, non intende aspettare oltre e chiede il rispetto della normativa in merito al rinnovo degli organi camerali (DM 156/2001). I termini per la presentazione delle liste e degli apparentamenti è scaduto il 9 febbraio scorso ed entro il mese successivo il segretario generale Esti della Camera di Commercio avrebbe dovuto comunicare al presidente della giunta regionale, Stefano Caldoro, i dati e documenti acquisiti per avviare le operazioni di controllo.

“L’illegittima elusione dei suddetti termini non trova alcuna giustificazione nella volontà di attendere il giudizio del Tar del Lazio sul ricorso da noi presentato – continuano Langella e Califano – e si traduce in grave abuso di potere”.

LASCIA UN COMMENTO