Il Cardinale Sepe a Renzi: no assistenzialismo ma il Sud non può finire nella povertà.

0
43

Whirlpool:card.Sepe a Carinaro, mi ribolle sangue nelle vene“Lo vogliamo dire al presidente Renzi, dando testimonianza della speranza che è in noi: rottamiamo pure le vecchie questioni e le vecchie logiche assistenziali, ma, nell’ambito del ‘sistema Paese’, valorizziamo le grandi potenzialità e le enormi risorse, umane e intellettuali, meridionali. Il Sud non può finire nella povertà”.

Il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, commenta così i dati Svimez sul Mezzogiorno. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO