Cariparma Crédit Agricole, I semestre 2015 in forte crescita.

0
86

20140807140852-2014-10801-NDPIl Gruppo Cariparma Crédit Agricole continua nel suo percorso di rafforzamento delle performance, conseguendo anche nel primo semestre 2015 risultati in forte crescita

  • Confermata la solidità patrimoniale del Gruppo con l’indicatore Common Equity Tier 1 all’11% ed il Total Capital ratio al 13,3%: ne è prova la recente rating action di Moody’s che ha visto al rialzo il rating di Cariparma posizionandola come la migliore tra le banche italiane (rating A3)
  • Requisiti di liquidità più che soddisfacenti, con un livello di LCR (Liquidity Coverage Ratio) a 123%

 

  • Deciso miglioramento del profilo di redditività, in crescita progressiva negli ultimi sette trimestri
  • conseguito un utile netto pari a 141 M, in raddoppio rispetto allo stesso periodo del 2014 ed un ROTE pari al 10%

• in progressivo miglioramento il risultato operativo (+20% a/a), in presenza di proventi commerciali crescenti (interessi +2%; commissioni +12%) e costi stabili: realizzato nel periodo un cost/income del 52% (-5% a/a, escludendo il costo per il Single Resolution Fund)

• in continuo rafforzamento i sistemi di governo a presidio del rischio di credito: costo del rischio in flessione progressiva (-5% a/a) ed in linea con le attese; confermata la buona qualità dell’attivo: limitata incidenza delle sofferenze nette su impieghi (pari al 3,1%) e copertura dei crediti deteriorati in aumento e pari al 40%; copertura sofferenze al 58%

 

  • Le masse intermediate raggiungono a giugno 2015 quota 133 miliardi di euro (+5% a/a): in crescita la raccolta diretta (+2% a/a) e gli impieghi con clientela (+1% a/a); ottima performance del risparmio gestito (+21% a/a)
  • Confermati gli investimenti previsti dal Piano 2014-2016 (300 milioni): numerosi progetti lanciati a supporto dell’innovazione del modello di servizio, del digitale e della multicanalità, della gestione del rischio e dell’efficienza dei processi
  • Acquisiti oltre 55.000 nuovi clienti nei primi sei mesi del 2015; continua l’impegno del Gruppo Cariparma Crédit Agricole nel settore agro-alimentare, nel quale si contano oltre 30 mila clienti ed impieghi in crescita del +8% a/a, confermando l’importanza del segmento per il Gruppo.

 

LASCIA UN COMMENTO