Casandrino, terminata emergenza differenziata.

0
68

foto-rifiuti-foggia-tratturo-camporeale-2La cittadina di Casandrino ha oramai alle spalle l’emergenza rifiuti che l’ha coinvolta a causa del cambio di ditta che effettua il servizio di raccolta e smaltimento. A causa della rescissione del contratto con la Sagi Service s.r.l. e nelle more dell’affidamento in via provvisoria ad un’altra ditta, per alcuni giorni il servizio di raccolta si è fermato, mentre per altri è proseguito a singhiozzo. Questa situazione ha fatto sì che per le strade si accumulassero importanti cumuli di rifiuti.

Con la formalizzazione del passaggio di cantiere al Cite Consorzio a.r.l., avvenuto qualche giorno fa, la situazione è andata via via normalizzandosi. I primi giorni gli operatori, supportati da un bobcat, hanno provveduto a rimuovere i cumuli di rifiuti che in alcune zone della cittadina erano uno spettacolo indecoroso. Hanno lavorato anche di notte per far tornare la situazione alla normalità. Importante l’apporto del responsabile del servizio, il Geometra Gaetano Papa, che è riuscito in pochi giorni ad effettuare il passaggio di cantiere e dare, di fatto, il via alla normalizzazione.

“Sono stati giorni difficili – dichiara l’assessore all’Ecologia, Alessandro Castaniere – con la spazzatura che si accumulava per le strade ed il nervosismo dei cittadini che cresceva sempre più. Ora, però, il peggio è passato, tant’è che possiamo dire che da lunedì prossimo la raccolta differenziata ritornerà alla normalità”.

LASCIA UN COMMENTO