Controlli negli appalti privati e settimanale di cantiere, le linee guide del protocollo di intesa tra Prefettura e Confindustria di Caserta.

0
60

c49a5e7900ac2795defa32a2ca502633La Commissione per la legalità formata da rappresentanti di Confindustria e Prefettura di Caserta ha emanato le linee guida per rendere operativo il Protocollo firmato dalle due parti il 2 marzo scorso che estende i controlli antimafia al settore privato, attraverso l’inoltro delle relative richieste alla Prefettura di Caserta da parte delle imprese aderenti attraverso l’articolazione territoriale di Caserta di Confindustria.

Il protocollo rende, inoltre, possibile per le imprese aderenti il controllo dei cantieri.

In particolare, la Commissione per la legalità ha provveduto, a definire le linee guida per il rilascio della documentazione antimafia nonché a definire lo schema di accordo di partenariato per rendere immediatamente operativo tra la Prefettura e le imprese aderenti anche il cosiddetto “settimanale di cantiere”, strumento che permetterà all’Ufficio territoriale del Governo e alle forze dell’ordine di seguire la “vita” dell’appalto anche dopo l’aggiudicazione grazie all’obbligo dell’azienda di comunicare dati sensibili relativi ad ogni aspetto dell’affidamento, anche quelli concernenti i subappaltatori, la regolarità dei rapporti di lavoro o il rispetto della normativa ambientale. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO