Contromano sulla Tangenziale, accusato di omicidio volontario.

0
35

Ubriaco contromano sulla Tangenziale di Napoli, due mortiSi terrà alle 12, nell’ospedale San Paolo di Napoli, dove è ricoverato ed è tenuto sotto stretta sorveglianza, l’interrogatorio di garanzia di Aniello Mormile, 29 anni, il giovane che all’alba di sabato, percorrendo 5 chilometri contromano sulla tangenziale della città in stato di ebbrezza, ha provocato la morte di due persone in un pauroso incidente avvenuto all’altezza dell’uscita Fuorigrotta.

Gli è stato contestato l’omicidio volontario. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO