Il coro Jubilate Deo di Torre del Greco insieme ad Andrea Bocelli alla Reggia di Caserta, la soddisfazione del Sindaco Borriello.

0
123

foto-bocelliEsprimo grande soddisfazione per la straordinaria partecipazione del coro Jubilate Deo, diretto dal Maestro Giuseppe Polese, alla straordinaria serata di venerdì a Caserta in occasione di Notti magiche alla Reggia, che ha visto protagonista una delle voci italiane più belle e apprezzate al mondo, quella di Andrea Bocelli. La partecipazione del sodalizio torrese a un evento che ha valicato i confini campani è per tutta la città, e di conseguenza per la nostra amministrazione comunale, motivo di enorme vanto”.

Sono le parole del Sindaco Ciro Borriello dopo la straordinaria prima di “Notti magiche alla Reggia”, andata in scena a Caserta. A fare da cornice all’evento un sontuoso sfondo, la facciata del palazzo vanvitelliano. Grande emozione insomma per il coro Jubilate Deo del Maestro Giuseppe Polese che ha debuttato con Andrea Bocelli realizzando un “momento magico” insieme al soprano Paola Sanguinetti, alle Div4s e alla grande orchestra Reale di Caserta del maestro Mario Ciervo. A dirigere il Maestro Carlo Bernini, Direttore di tutti gli eventi della “Bocelli factory”.

A rendere la serata ancora più unica una folla oceanica, tra cui molti stranieri che hanno partecipato in maniera attenta ed entusiasta. Proposti brani classici napoletani e gioielli d’opera. Tutto è andato per il verso giusto, grazie soprattutto ad una organizzazione impeccabile. “Ho più volte seguito il coro Jubilate Deo – conclude il Primo Cittadino – e ho sempre avuto modo di ammirarne la straordinaria sonorità. Sapere che queste capacità, evidenziate dal lavoro quotidiano svolto da Giuseppe Polese, sono state apprezzate da un artista tanto quotato a livello internazionale, è la riprova che ancora una volta la nostra città sa farsi apprezzare nel campo della cultura”.

LASCIA UN COMMENTO