Coronavirus, Busrapido lancia una nuova soluzione di mobilità per il trasporto dei lavoratori delle aziende per la Fase 2.

0
282
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

La startup italiana Busrapido inaugura un nuovo servizio per il trasporto dei lavoratori per la Fase 2, per contrastare e prevenire la diffusione del COVID-19 durante la nuova delicata fase di ripartenza del Paese.

La startup, oggi primo sito di prenotazioni di autobus a noleggio in Italia, che nel 2019 ha chiuso con 1 milione di euro di fatturato trasportando circa 50.000 passeggeri, è attiva in Italia con 350 aziende di trasporto partner e una flotta di 3800 veicoli.

Busrapido ha progettato una soluzione completa di welfare aziendale, che punta a contribuire fattivamente alla ripartenza delle aziende aumentando la sicurezza dei dipendenti per raggiungere il luogo di lavoro. Il servizio garantirà una distanza tra passeggeri conforme con la normativa e la sanificazione dei mezzi ad ogni viaggio, subordinando la salita a bordo solo a seguito della misurazione della temperatura. Ogni passeggerò troverà guanti, mascherina e gel igienizzante.

 

Un vero e proprio servizio di autobus personalizzato ed esclusivo per le singole aziende, con tempi, percorsi e punti di pick-up flessibili e modificabili giorno per giorno, secondo le esigenze, con la possibilità di prelevare e riportare i dipendenti direttamente sotto casa.

 

“Abbiamo ideato un servizio di trasporto ad hoc per le aziende per non vanificare gli sforzi di prevenzione fatti fino ad oggi da tutti gli italiani” – spiega il fondatore di Busrapido, Roberto Ricci. “La soluzione offerta permette di assicurarsi che i lavoratori delle aziende siano tutelati dall’esposizione a forme di contagio anche nel tragitto casa lavoro, prevedendo un trasporto sicuro, riservato ed esclusivo per tutto il personale, garantendo le distanze di sicurezza e la protezione dei dipendenti.”

 

Un progetto già stato implementato in Inghilterra con il partner Zeelo, da clienti internazionali come Amazon, Colgate e Argos, per i quali sono trasportati centinaia di dipendenti ogni giorno.

 

Elemento differenziante dell’offerta è certamente la tecnologia su cui si basa il nuovo servizio di trasporto. “Il controllo dei flussi e delle prenotazioni è garantito dalle nostre tecnologie” – spiega Ricci. “Offriamo un servizio di tracciamento e reportistica per le aziende a 360 gradi, dal tracking del veicolo in tempo reale, al tracciamento degli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti – permettendo di agire tempestivamente in caso di eventuali anomalie, nel pieno rispetto della loro privacy. Grazie alla nostra app, inoltre, è possibile effettuare un onboarding completamente touchless: l’autista può controllare i biglietti senza dover entrare in contatto con i passeggeri, semplificando le operations delle aziende di trasporto e rimuovendo l’utilizzo delle classiche liste nomi da spuntare a mano. Le nostre tecnologie consentiranno alle aziende datoriali di avere un efficace strumento di reportistica per monitorare l’efficacia del servizio e il suo corretto utilizzo da parte dei dipendenti”.

 

Il servizio viene inaugurato proprio pochi giorni dopo il discorso del 10/04/2020 del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in cui vi era stato un invito a ripensare le logiche dei trasporti, incentivando soluzioni diverse da quelle finora adottate, incentivando gli spostamenti verso i luoghi di lavoro con mezzi che non creino assembramenti.

 

Busrapido ha reso il servizio già disponibile sull’intero territorio italiano, sia nelle regioni più colpite, come la Lombardia, sia al Sud e nelle Isole. “Siamo in grado di essere operativi entro 24 ore”, afferma il fondatore di Busrapido. “Oggi contiamo sulla rete di aziende di trasporto più grande d’Italia, con oltre 3.800 autobus da noleggio certificati e perfettamente sanificati, pronti per essere messi a disposizione per la ripresa delle attività nelle fabbriche e in tutte le piccole e medie imprese”.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here