Cpl Concordia, tornano in libertà Ferrandino ed Arcamone.

0
54

Inchiesta Ischia: cc acquisiscono atti in Municipio ProcidaSono tornati in libertà stamattina il sindaco di Ischia, Giosi Ferrandino, e il dirigente dell’ufficio tecnico Silvano Arcamone, coinvolti nell’inchiesta sugli appalti Cpl Concordia ed arrestati il 30 Marzo scorso.

La decisione è stata presa dalla I sezione collegio B del Tribunale di Napoli dove, il prossimo 22 settembre, i due imputati saranno processati perché rinviati a giudizio con rito immediato. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO