Delrio: l'Italia può farcela a realizzare le infrastrutture.

0
46

Renzi, Italia la smetta con autoflagellazione e pessimismo“E’ ora di smetterla di dire che l’Italia non può farcela”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, intervenendo oggi ad Afragola (Napoli) alla cerimonia di riaffidamento dei lavori per la realizzazione della stazione per i treni ad Alta velocità.

L’opera è stata avviata nel 2001 ma per diverse vicissitudini non è stata finora realizzata. Secondo un nuovo cronoprogramma, i lavori dovrebbero essere completati entro la fine del 2016.

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca è intervenuto stamane, insieme al ministro Graziano Del Rio ed al sindaco di Afragola Domenico Tuccillo, alla cerimonia di ripresa dei lavori del cantiere per la costruzione della stazione AV di Afragola firmata dall’architetto Zaha Hadid.

“Riparte un cantiere straordinario e strategico – ha dichiarato De Luca, ricordando anche il suo impegno da viceministro del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per salvare il progetto ed il finanziamento – per la realizzazione di un’opera di altissima qualità urbanistica e d’importanza fondamentale nel sistema del trasporto ferroviario. La Stazione AV Afragola sarà un crocevia essenziale per l’ulteriore sviluppo dell’Alta Velocità sull’asse Nord-Sud e sull’asse Napoli-Bari. Come Regione Campania saremo impegnati nel rigoroso controllo del rispetto delle scadenze di esecuzione ed in tutti gli adempimenti necessari per non accumulare ulteriori ritardi.

“Al tempo stesso lavoreremo per il pieno raccordo di questa infrastruttura al sistema del trasporto pubblico locale, che rappresenta una delle priorità strategiche di questa nuova fase del governo regionale. Dobbiamo restituire ai nostri concittadini un sistema di trasporto efficace e civile che renda il nostro territorio ancora più attraente e competitivo per il sistema turistico, gli investimenti imprenditoriali. Buon lavoro alla ditta ed a tutte le maestranze impegnate nell’opera”, ha concluso il presidente.

LASCIA UN COMMENTO