Dottorato di Ricerca honoris causa in Tecnologie e Sistemi di Produzione a Reimund Neugebauer, martedì 23 all'Università Federico II.

0
61

!cid_000901d08734$510537d0$c101a8c0@nomeqhtbzw8uv0Si terrà martedì 23 giugno 2015, alle 10.30, nell’Aula Magna storica dell’Università Federico II, in corso Umberto I, 40, a Napoli, la cerimonia di conferimento del Dottorato di Ricerca honoris causa in Tecnologie e Sistemi di Produzione al professor Reimund Neugebauer.

Introdurranno Gaetano Manfredi, Rettore dell’Ateneo federiciano, Fabio Bozza, Coordinatore della Scuola di Dottorato in Ingegneria Industriale, e Luigi Carrino, del Dottorato in Tecnologie e Sistemi di Produzione. Terrà la Laudatio Academica Luigi Nicolais, Presidente del Cnr – Consiglio Nazionale delle Ricerche e Professore emerito della Federico II. A seguire Reimund Neugebauer, Ingegnere, Presidente Fraunhofer-Gesellschaft, terrà la sua Lectio Magistralis.

Reimund Neugebauer si è laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università Tecnica di Dresda, Germania, dove ha conseguito i Dottorati in Ingegneria (1984) e in Scienze Tecniche (1989). Nel 1990, ha iniziato la sua carriera universitaria presso la stessa Università.

dottorato_honoris_causa_a__Reimund_Neugebauer-page-002Nel 1994, è stato nominato Direttore del Fraunhofer Institute for Machine Tools and Forming Technology (IWU), Chemnitz, Germania, mantenendo questo ruolo fino all’ottobre 2012.

Nel 1995, è diventato Direttore del Department for Machine Tools and Forming Technology della Università Tecnica di Chemnitz mantenendo il ruolo di Direttore del Fraunhofer IWU.

Dal 2003 al 2006, è stato Preside della Facoltà di Ingegneria Meccanica della Università Tecnica di Chemnitz; nel 2005, è stato nominato Fellow della International Academy of Production Engineering  CIRP, Parigi, Francia; dal 2010 al 2011, è stato Presidente della German Academic Society for Production Engineering – WPG.

Dall’ottobre 2012, è Presidente del Fraunhofer Gesellschaft, il più importante ente pubblico di ricerca applicata in Germania con 66 Istituti e 24.000 dipendenti.

LASCIA UN COMMENTO