La festa di Sant'Anna ad Ischia.

0
54

ischia-festa-santannaTra le tantissime feste in onore di Sant’Anna che si svolgono in Campania ogni anno il 26 luglio una tra le più famose è la festa di Sant’Anna a Ischia che è giunta, quest’anno, alla sua 83esima edizione.

Organizzata dal Comune di Ischia la Festa a Mare agli Scogli di Sant’Anna vede anche quest’anno un programma, ricco di ospiti e novità, e per la prima volta nella storia la Festa a Mare la direzione artistica è affidata ad una donna in particolare a Mariagrazia Nicotra.

La antica Festa

La antichissima celebrazione ischitana è chiamata “Festa a Mare agli Scogli” da precedenti riti propiziatori che si davano come “scadenze di cicli naturali”.  Partendo da questa antica tradizione si è arrivati negli anni a fonderla con la ricorrenza cattolica di Sant´Anna, protettrice delle partorienti. Si narra infatti che il 26 di Luglio, d’ogni anno, le donne gravide andavano in processione a venerare l’effige di Sant’Anna, la Madre della Madonna, effige che erano in una cappella nella baia di Cartaromana. Le donne erano accompagnate da un corteo di barche di pescatori, addobbate per l’occasione frasche e ghirlande di fiori.

Negli anni 30 fu istituito un premio per la barca più bella e pian piano le barche vennero sostituite con delle zattere con forme ed ornamenti sorprendenti. Da allora la festa è una grande e festosa processione a mare con carri allegorici acquatici con un fascino particolare ed unico al mondo completato in serata dall’incendio del castello e da spettacolari fuochi d’artificio

Festa a Mare agli Scogli di Sant’Anna  23-26 luglio 2015

Quella di quest’anno tra Ischia Ponte e il Castello Aragonese, sarà una grande festa di tutti. Quattro i temi centrali affidati alle barche: aria, fuoco, acqua, terra.

In questo modo, le barche saranno sempre le protagoniste, così come l’incendio del Castello Aragonese sull’immancabile “Blu Dolphin” di Stephen Schlaks e lo spettacolo pirotecnico-musicale.

A costruire le barche saranno quattro Associazioni tra Ischia e Procida: Actus tragicus, l’Isola dei Misteri, Largo dei Naviganti e Pro Casamicciola.

Ricco di iniziative il programma della festa:
Giovedi 23 Luglio 2015

Ischia Ponte – Ore 21:00 “Schegge di tempo” Il Gruppo del Cantastorie attraverserà il magico borgo di Ischia Ponte

Venerdì 24 Luglio 2015

Ischia Ponte – Ore 20:30 “I Suoni del Tempo” Performance itinerante
Torre di Michelangelo – Ore 22:00 “La melodia nel Tempo” Viaggio in musica nel cuore degli elementi

Sabato 25 Luglio 2015

Ischia Ponte – Ore 19:00 “Il Tempo della Grazia” Dal pontile Curteglia, Processione a Mare verso l’antica Chiesetta di Sant’Anna.
Ischia Ponte Chiesetta di Sant’Anna – Ore 19:30 Santa Messa e Benedizione delle partorienti presieduta dal Vescovo di Ischia Sua Eccellenza Mons. Pietro Lagnese.
Piazzale Aragonese – Ore 21:00 “La Notte della Clessidra”, una festa popolare nell’affascinante piazzale . Il Gruppo del Cantastorie animerà il percorso fino al centro della serata. Un evento coinvolgente e potente. Percorso enogastronomico per le vie del borgo. I “costruttori” si sfideranno in giochi durante la serata.

Domenica 26 Luglio 2015
“Festa a Mare agli Scogli di Sant’ Anna “

Baia di Cartaromana – ore 21:00 Sfilata delle barche Allegoriche
Ischia Ponte – Ore 00:00 Incendio del Castello e Spettacolo Piromusicale

LASCIA UN COMMENTO