GdF sequestra a Lettere una piantagione di marijuana.

0
75

6666_Foto 1Nel quadro della costante attività di prevenzione generale e controllo economico del territorio con particolare attenzione ai traffici illeciti di sostanze stupefacenti, finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sottoposto a sequestro, nel comune di Lettere (na), una piantagione di canapa indiana insistente su un terreno privato di circa 1.600 mq.

In particolare, militari della Compagnia di Castellammare di Stabia, al termine di un’attività info-investigativa, riuscivano ad individuare una coltivazione di marijuana abilmente occultata tra la folta vegetazione spontanea ed ubicata in una zona impervia dei monti lattari che la mimetizzava e ne rendeva difficoltosa la scoperta.

Le 485 piante rinvenute, tutte di circa due metri di altezza, crescevano rigogliose, complice la calura estiva degli ultimi giorni e il sistema di irrigazione automatico predisposto da un soggetto di Lettere (NA) di 63 anni.

Al termine dell’intervento i finanzieri hanno sottoposto a sequestro gli arbusti di marijuana, distrutti direttamente sul terreno come disposto dalla procura della repubblica di torre annunziata, l’impianto di irrigazione e l’intera area.

Il responsabile è stato denunciato a piede libero all’autorità giudiziaria competente.

L’attività di servizio svolta testimonia il costante presidio esercitato dalla guardia di finanza sul territorio a salvaguardia delle leggi vigenti ed a contrastare un fenomeno connotato da forte pericolosità sociale.

LASCIA UN COMMENTO