Il Grand Tour torna a Napoli con "I Sapori dell'Area Vesuviana", sabato 29 alla Villa di Augusto a Somma Vesuviana.

0
79

VesuvioIl Grand Tour torna a Napoli. Dopo gli appuntamenti in Cilento, Campania>Artecard promuove, per il circuito “La Campania dei Sapori” del GT, nuovi itinerari gastronomici nel capoluogo campano.

Sabato 29 agosto, infatti, in visita con gli esperti archeologi di Scabec, la Villa di Augusto di Somma Vesuviana. L’edificio è un esteso complesso residenziale, di cui sono stati messi in luce numerose strutture nel 2002 da un gruppo di archeologi dell’Univesrità di Tokyo e dell’Università Suor Orsola Benincasa. L’edificio venne sepolto dall’eruzione vesuviana del 472 d.C. e solo nel 1930 ci furono i primi ritrovamenti. Sono numerose le statue rinvenute tra cui una di una donna con peplos, tipico abito femminile dell’epoca, ed una, frammentaria, del dio Bacco con il capo coronato d’edera e un cucciolo di pantera in braccio.

A seguire la visita guidata sarà possibile prendere parte al laboratorio del gusto a cura di Slow Food Campania con degustazione della Papaccella napoletana. Il tour comprende bus dedicato disponibile all’Infopoint di Campania>Artecard in Piazza Garibaldi alle 9.30.

DionisioTutti gli appuntamenti de “La Campania dei Sapori” sono realizzati con la collaborazione di Slow Food Campania. Al Grand Tour, “I Sapori del Cilento” si partecipa con la Grand Tour Card, acquistabile online su www.campaniartecard.it oppure nei principali musei e nei siti che ospitano gli eventi. La Card “La Campania dei Sapori” ha il costo di 12 €. Prenotazione obbligatoria, per informazioni: numero verde 800 600 601, per cellulari o dall’estero 39 0639967650.

LASCIA UN COMMENTO