Hong Kong International, un'occasione per il vino del Sud.

0
31

WineHong Kong International Wine & Spirits Fair 2015, manifestazione dedicata alle bevande alcoliche e non, giunta alla sua ottava edizione, si terrà a Hong Kong in Cina dal 5 al 7 novembre 2015, e rappresenterà per le aziende vitivinicole della Campania, oltre che della Puglia, della Calabria e della Sicilia, l’occasione per promuovere il proprio prodotto sul mercato asiatico che oggi presenta una domanda di vino maggiore rispetto al mercato europeo.

E’ possibile presentare l’adesione a questa iniziativa sino al 10 luglio 2015, approfittando delle vantaggiose condizioni offerte dal Piano Export Sud a sostegno delle Regioni della Convergenza (che è un programma speciale di attività, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico, e che punta a favorire l’internalizzazione delle Piccole e Medie Imprese provenienti appunto da Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, e la promozione dell’immagine del prodotto italiano nel mondo), dato che la quota di partecipazione è abbattuta di oltre il 60 per cento rispetto ai costi di vendita dello spazio espositivo offerti alle altre aziende del territorio nazionale.

Per usufruire dell’opportunità occorre presentare l’adesione, come detto, entro il 15 luglio, seguendo la procedura indicata nella circolare dell’Agenzia ICE (Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane).

Si tratta di un’opportunità da non perdere, considerando che la domanda mondiale di vino sta spostandosi dai mercati di consumo tradizionali, come l’Europa, all’Asia. Forte crescita economica, maggiore reddito medio pro-capite e cambiamenti di stile hanno portato a un incredibile aumento nella domanda di vino, in particolar modo nella Cina continentale. Hong Kong ricopre un ruolo centrale per chi intende estendere il proprio business in Cina e nei paesi del sud-est asiatico, data la strategica posizione geografica e le notevoli agevolazioni del settore.

LASCIA UN COMMENTO