Istat, produzione industriale in calo a giugno, ma in aumento nel I semestre. Auto, è boom, + 44%.

0
38

peugeot_208_anno_2015_2780065431386475444Nel primo semestre del 2015 la produzione di autoveicoli aumenta del 44,2%. E’ la crescita semestrale migliore dall’inizio delle serie storiche, nel 1990.  Lo comunica l’Istat. Anche a giugno c’è un incremento tendenziale a due cifre (+45%).

Industria: produzione giugno cala, ma cresce in 6 mesi  – Torna a calare la produzione industriale a giugno sia rispetto al mese precedente dell’1,1%, sia rispetto allo scorso anno dello 0,3%. Cos’ l’Istat che spiega però come nel primo semestre la produzione sia aumentata dello 0,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Stesso risultato congiunturale nel secondo trimestre.

Il calo di giugno segue il risultato da record di maggio (+0,9% sul mese e +3,1% sull’anno) ed è imputabile in parte agli effetti del ponte del 2 giugno. La flessione mensile è estesa a tutti raggruppamenti di industrie. Per quanto riguarda i diversi settori, vedono forti crescite tendenziali la fabbricazione di mezzi di trasporto (+13,7%), la fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+11,0%), e la produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+6,1%). Le diminuzioni maggiori si registrano, invece, nei settori dell’attività estrattiva (-9,8%), della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (-6,5%) e delle altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (-4,9%).

LASCIA UN COMMENTO