A Napoli arriva il gelato sospeso.

0
98

917742Napoli insegna la solidarietà: forte della titolarità della tradizione tutta napoletana del caffè sospeso, ora aderisce all’iniziativa lanciata su scala nazionale del gelato “sospeso” per i bambini che non possono comprarlo.

Dal 31 luglio al 31 agosto, in tutte le gelaterie aderenti all’iniziativa, sarà possibile acquistare un gelato e lasciarne pagato uno per un bimbo la cui famiglia versa in difficoltà economiche.

Un piccolo gesto con cui si può far nascere un sorriso sul volto di qualche bambino. Le gelaterie aderenti all’iniziativa solidale saranno riconoscibili dal manifesto della campagna “Gelato sospeso” affisso sulla vetrina del negozio: si potrà lasciare l’offerta nel vaso trasparente messo a disposizione dal gelatiere, che emetterà lo scontrino al momento della consegna del gelato al bimbo che lo riceverà.

Diverse le gelaterie di Napoli e provincia che aderiranno all’iniziativa: l’elenco completo sarà consultabile sul sito www.salvamamme.it, gruppo promotore della campagna di solidarietà, dal quale si può scaricare gratuitamente la locandina dell’iniziativa.

LASCIA UN COMMENTO