Nel Mese dell’Efficienza Energetica, al via DOMINO, la più grande “Sfida europea all’ultimo… risparmio energetico”, a cura di Comune di Napoli ed Anea.

0
86

Si è svolta questa mattina, alla presenza dell’Assessore alla Pubblica Illuminazione ed alle Politiche Energetiche del Comune di Napoli Ciro Borriello e del Direttore dell’Agenzia Napoletana Energia e Ambiente (ANEA) Michele Macaluso, la Conferenza Stampa di lancio della “Sfida DOMINO all’ultimo… risparmio energetico”, realizzata nell’ambito del Progetto europeo “DOMINO”, del Programma Horizon 2020.

Sono state aperte le adesioni per prendere parte gratuitamente alla doppia Sfida che, da gennaio 2017 a maggio 2018, coinvolgerà oltre 1.200 famiglie della provincia di Napoli che, organizzate in squadre, gareggeranno tra loro e, contemporaneamente, con altrettante famiglie di Berlino e Bruxelles.

I partecipanti utilizzeranno gratuitamente gli adattatori/spine intelligenti (smart plugs), da collegare a 5 elettrodomestici, per la rilevazione dei consumi energetici e, attraverso un’app da scaricare su smartphone o tablet, per ricevere consigli utili per risparmiare energia, ridurre i costi in bolletta e vincere la sfida.

Numerosi premi previsti per le famiglie che otterranno i maggiori risparmi energetici.

Grazie alla partecipazione alla sfida DOMINO, ogni famiglia potrà ottenere un risparmio di circa il 15% dei consumi energetici imputabili agli elettrodomestici (TV, PC, lavatrice, lavastoviglie, frigocongelatore, ecc…) che, in termini economici, si traduce in un costo evitato di circa € 43 e in una riduzione di 130 kgCO2/anno.

Il risparmio di circa 156.492 kgCO2/anno, ottenuto dalla partecipazione delle 1.200 famiglie – dichiara l’Assessore Borriello – rappresenta un ottimo risultato per la città di Napoli che, nell’ambito del P.A.E.S (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile), si pone l’obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020.

Un momento di confronto, dunque, sul tema dell’efficienza energetica, tra l’Amministrazione Comunale e le Associazioni ed altri enti che, con grande interesse, hanno partecipato all’evento e aderito all’iniziativa in qualità di moltiplicatori, impegnandosi a coinvolgere le famiglie napoletane nella partecipazione alla più grande Campagna sul risparmio energetico, realizzata al fine di sensibilizzare in modo divertente i cittadini ad un uso intelligente degli elettrodomestici, stimolando l’adozione di abitudini energeticamente più efficienti per un risparmio energetico in bolletta.

Hanno partecipato alla Conferenza Stampa: Adiconsum, Alfano Energia, APS P.E.R. SUD, Associazione Torre Vesuvio Pronatura, Comune di Aversa, Comune di Massa Lubrense, Comune di San Giuseppe Vesuviano, ENEA, Ericsson, Federconsumatori, Federproprietà, Network CasaClima Mediterraneo, Seconda Università degli studi di Napoli, Università degli studi del Sannio, Università Suor Orsola Benincasa, WWF.

La Sfida è organizzata da ANEA e dal Comune di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO