La Notte di Plinio, ogni domenica e mercoledì agli Scavi di Ercolano.

0
99

Scavi-Ercolano-fronteUn viaggio sulle orme di Plinio, seguendo la sua fascinazione per un evento naturale che gli sarà fatale.

E’ il filo conduttore delle visite notturne agli scavi di Ercolano inaugurate ieri sera (fino al 13 settembre).

“La Notte di Plinio” fa rivivere l’ultima, drammatica notte di Herculaneum, portando i visitatori anche nelle Terme Suburbane, normalmente chiuse, un sito straordinario con testimonianze dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. e ambienti quasi intatti con l’atmosfera dell’epoca. (ANSA)

Gli ultimi giorni di Ercolano rivissuti quasi in diretta sotto una luce diversa: le lancette dell’orologio torneranno indietro al 79 d.C., quando la cittadina campana venne sepolta dall’eruzione del Vesuvio, ma in orario notturno.

Dall’8 luglio al 13 settembre, ogni domenica e mercoledì, all’interno dell’area degli scavi di Ercolano saranno organizzate visite guidate sotto le stelle: un esperto archeologico narrerà gli avvenimenti storici legati all’eruzione attraverso un viaggio tra percorsi e installazioni virtuali.

Info, pronatazioni e calendario evento

LASCIA UN COMMENTO