Premio di architettura "La convivialità urbana", riqualificare l'Ippodromo di Agnano.

0
70

ITrotto o galoppo? Quale sarà l’andatura giusta per vincere la sfida di riportare agli antichi fasti l’Ippodromo di Agnano?

Ma, soprattutto, bastano le corse per rilanciare questa storica struttura tanto amata dai napoletani? Questi i principali nodi da sciogliere per i gruppi multidisciplinari di professionisti, formati in prevalenza da architetti, che decideranno di partecipare alla sesta edizione del Premio “La Convivialità Urbana”, ideato dall’architetto Grazia Torre, presidente dell’associazione Napolicreativa, in partenariato con l’Ordine degli Architetti Paesaggisti, Pianificatori e Conservatori di Napoli e Provincia e la società Ippodromi Partenopei s.r.l., con il sostegno della Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Napoli, dell’Ordine dei Commercialisti di Napoli, dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli e con il patrocinio del Comune di Napoli, della Seconda Università degli studi “Luigi Vanvitelli” e dell’INARCH.

Giunti alle VI edizione l’associazione Napoli Creativa ha deciso di puntare sulla valorizzazione di una parte dell’Ippodromo di Agnano ed in particolare sulla risistemazione del parterre all’ingresso dell’Ippodromo, il restyling esterno della cortina formata dalle tre tribune, la ristrutturazione della sola tribuna laterale B per ospitare un ristorante panoramico sui campi da corsa e uno spazio dedicato alla musica da usare come discoteca ma che potrà interagire con il resto della struttura in occasione dei concerti internazionali.

Nelle precedenti edizioni il Premio aveva invitato i gruppi multidisciplinari ad occuparsi della riqualificazione urbana di piazza San Luigi, del Casale di Posillipo, di piazza Mercato, della Mostra d’Oltremare e del Lungomare di Napoli.

Il bando integrale è consultabile sul sito www.premiolaconvivialitaurbana.it. I progetti presentati saranno esposti presso il Roof Garden dell’Ippodromo di Agnano dal 28 settembre al 5 ottobre 2015 dove verranno valutati da una giuria tecnico-scientifica e dai visitatori della mostra che dovranno esprimere tre preferenze.

Il primo gruppo classificato conquisterà un premio in denaro di 2.500,00 euro, al secondo gruppo andranno 1.500,00 euro e 1.000,00 euro al terzo classificato. Inoltre i progetti concorreranno anche per un premio web che verrà attribuito con un voto pubblico online.

A partire dal 23 giugno il bando sarà pubblicato sul sito www.premiolaconvivialitaurbana.it, Europaconcorsi e sul sito di tutti gli enti patrocinanti. Il bando scade il 31 luglio 2015. Le domande devono essere inviate via mail a napolicreativa@libero.it. Gli elaborati, invece, dovranno essere consegnati entro il 24 settembre 2015, a mano o per posta, presso la sede dell’associazione Napoli Creativa, via Manzoni 153, 80100 Napoli. Per informazioni sulle procedure e consegna elaborati contattare l’associazione Napolicreativa scrivendo a napolicreativa@libero.it  o  chiamando al 338 8887853 dal lunedì al venerdì dalle 10,30 alle 13,30.

LASCIA UN COMMENTO