Premio Pilmentel Fonseca, giovedì 20 al PAN il riconoscimento ad Oksana Chelysheva.

0
56

T-65f68ecf26e0e8cc245a0ea8237622dd-405x150Forse un giorno gioverà ricordare tutto ciò                                                                         

La prima edizione del “Premio Pimentel Fonseca“, fortemente voluta dal Comune di Napoli ed in particolare dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura, con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti e l’alto patrocinio dell’Unicef, si terrà il 20 agosto al Pan | Palazzo delle Arti Napoli.

Con la manifestazione, ogni  anno, saranno premiate quelle giornaliste che si sono distinte nella difesa dei diritti civili, attraverso i loro scritti. Il premio è dedicato alla memoria di Eleonora Pimentel Fonseca, patriota e giacobina napoletana e fondatrice del giornale “Monitore Napoletano“, che trovò la morte nei moti rivoluzionari napoletani del 1799.

La manifestazione intende onorare la sua memoria di eroina e ispiratrice di libertà e giustizia.

T-c8612ae85e454c9c4cb085e55a03260c-300x200Quest’anno sarà premiata la giornalista russa Oksana Chelysheva, collaboratrice della «Novaya Gazeta» per la quale ha lavorato anche con Anna Politkovskaja e membro della «Società per l’Amicizia Russo-Cecena». La società, nata nel 2000 a Nizny Novgorod e a Grozny per informare sulla situazione nel Nord del Caucaso, cercare una soluzione politica al conflitto e assistere le vittime in Cecenia. Nel 2006 Oksana Chelysheva ha ricevuto il premio di Amnesty International dedicato a giornalisti che si occupano di diritti umani in situazioni di rischio («Amnesty’s Special Award for Human Rights Journalism Under Threat»).

Programma manifestazione 20 agosto 2015.

Ore 12.00  – alla Chiesa del Carmine, l’avvocato Gerardo Marotta e Nino Daniele (Assessore alla Cultura e Tusrimo del Comune di Napoli) scopriranno la targa  dedicata ad Eleonora Pimentel Fonseca.
Ore 19.00 – Premiazione al Pan | Palazzo delle Arti Napoli. Introduce  l’Assessore Nino Daniele. Intervento della prof.ssa Renata De Lorenzo, presidente della Società Napoletana di Storia Patria sul volume “La riconquista del Regno” di Benedetto Croce. Nel corso della cerimonia saranno eseguiti dalla giovane chitarrista classica Cristina Galietto brani musicali ed interventi recitati ad opera dell’attrice Rosaria De Cicco.
Una targa verrà consegnata alla giornalista Oksana Chelysheva.

LASCIA UN COMMENTO