Progetto Or.C.He.S.T.R.A, dal 12 giugno alla Biblioteca Brau.

0
36

20140610143552_ORCHESTRA-DAY---NEWSUn portale che supporta turisti e cittadini per pianificare al meglio una visita personalizzata nel centro storico di Napoli. APPs intelligenti che aiutano i turisti a programmare il proprio tour. Applicazioni museali che trasformano la visita a un museo in sorprendente e divertente. Dispositivi che rendono più sostenibile il turismo da un punto di vista ambientale.

Sono le applicazioni che si potranno sperimentare nel corso dell’ ‘Orchestra Smart Napoli – week.  Tecnologie digitali. Identità e valorizzazione del patrimonio culturale’, l’iniziativa promossa per presentare i risultati del Progetto Or.C.He.S.T.R.A. che si inaugura DOMANI, venerdì 12 giugno, alle 12.30, presso la Biblioteca Brau/Spazio Nea, in Piazza Bellini, 60, a Napoli.

La settimana di sperimentazione, da lunedì 15 a venerdì 19 giugno, sarà l’occasione per residenti e per turisti di provare le singole tecnologie e incontrare  i ricercatori che le hanno sviluppate. I promotori del progetto saranno a disposizione anche degli operatori culturali ed economici per individuare le possibili opportunità e modalità di collaborazione.

Alla conferenza stampa interverrano Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università di Napoli Federico II, Luigi Nicolais, Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Stefano Consiglio, Responsabile scientifico del progetto Orchestra, e Tommaso Sodano, Vice Sindaco del Comune di Napoli.  I ricercatori del progetto Orchestra illustreranno alla stampa le applicazioni sviluppate.

Alle 13.30 sarà offerto un APPeritivo nel corso del quale è previsto un intervento musicale di Pietro De Luca Bossa e la produzione dal vivo, con stampante in 3D e materiale plastico riciclato, del cuore pixellato simbolo del festival #CUOREDINAPOLI, ideato e realizzato dalla scuola di nuove tecnologie dell’arte.

Dalle 14 alle 17 l’apertura e l’esposizione al pubblico.

Or.C.He.S.T.R.A. – Organization of Cultural Heritage for Smart Tourism and Real Time Accessibility è il progetto finanziato dal MIUR nell’ambito del Piano Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 e realizzato dall’Università Federico II, CNR, IBM, Autostrade Tech e Lauro.it.

Il progetto ha l’obiettivo di sviluppare, per i turisti e i residenti, un insieme di soluzioni tecnologiche orientate alla valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale, del centro storico di Napoli in ottica smart e integrata.

LASCIA UN COMMENTO