Rifiuti, discariche nel Parco Nazionale del Vesuvio, chiesto intervento del Governo.

0
98

bb3beb1b49b27b0ae19d2d42e425a198“Furono attivate alla fine degli anni ’80 per ricevere circa 300mila tonnellate di rifiuti solidi urbani” ma “si stimano ad oggi una quantità di 3 milioni di tonnellate di rifiuti, mai caratterizzati, di cui parte speciali e pericolosi”.

Chiede l’intervento del Governo il presidente della III commissione speciale bonifiche ed ecomafie della Campania, Antonio Amato, che venerdì, nel Parco Nazionale del Vesuvio, ha effettuato un sopralluogo in due discariche ricadenti nell’area protetta.(ANSA)

LASCIA UN COMMENTO