Madrescenza, arte e mercato, mercoledì 26 incontro con Stefano Rodotà.

0
89

logo-madre-300x225Mercoledì 26 novembre, ore 18:00 (Sala delle Colonne, primo piano)

MADREscenza, “Arte, diritto, mercati. Dall’arte concettuale all’arte contrattuale

Aristide Police, Stefano Rodotà, Anna Detheridge (Arte, Bene Pubblico, Bene Comune)

 

 

Perché l’arte è un bene pubblico e attraverso quali politiche possiamo favorirne una fruizione comune? Il giurista Aristide Police, il costituzionalista Stefano Rodotà e il critico Anna Detheridge si incontrano al museo MADRE di Napoli per affrontare uno dei temi di maggiore attualità del dibattito culturale contemporaneo attraverso la riflessione giuridica e la critica storico-artistica (giovedì 26 novembre, ore 18:00 Sala delle Colonne, primo piano).

L’appuntamento è inserito nella rassegna MADREscenza: ciclo di seminari, conferenze e laboratori proposto dalla Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee per comprendere la struttura e le dinamiche del mondo dell’arte contemporanea, con particolare riferimento, nel ciclo 2014-2015, agli aspetti giuridici ed economici.

Il seminario mattutino per gli studenti degli istituti superiori (dalle ore 10:00 in Biblioteca, primo piano) è a cura di  Vera Tripodi.

L’appuntamento pomeridiano è accreditato per la formazione obbligatoria professionale dell’Ordine degli Avvocati di Napoli. Previsto il saluto di Francesco Caia, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Napoli e del vicepresidente OUA (Organismo Unitario Avvocatura) Vincenzo Improta.

LASCIA UN COMMENTO