Vicesindaco di Napoli Tommaso Sodano rinviato a giudizio.

0
49

Rifiuti: Sodano, pronti a collaborare con la RegioneIl vicesindaco di Napoli Tommaso Sodano a giudizio con l’accusa di falso e abuso di ufficio.

Lo ha deciso oggi il gup. A Sodano vengono contestati il falso e l’abuso d’ufficio per una consulenza a una sua amica, Maria Cristina Roscia, anche lei rinviata a giudizio.

Rinviata a giudizio anche l’ex assessore comunale allo sport Pina Tommasielli, accusata di truffa per la cancellazione di alcune multe fatte al cognato e di peculato per l’assegnazione a conoscenti di biglietti per lo stadio. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO