La Befana del Prematuro, martedì 5 nell’Aula Magna di Biotecenologie al Policlinico.

0
96

file-page1Martedì 5 Gennaio 2016 alle ore 10.30, presso l’Aula Magna (piano terra) di Biotecnologie dell’Università Federico II di Napoli in Via Tommaso De Amicis 95, si svolgerà la tradizionale festa della Befana del Prematuro, organizzata dall’Associazione Soccorso rosa azzurro Onlus, Presidente Prof. Francesco Raimondi e dal reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’AOU Federico II

Parteciperanno all’evento: il Cardinale di Napoli Sua Eminenza Crescenzio Sepe,  il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris , le Autorità Aziendali ed Accademiche, il Presidente della Banca di Credito Cooperativo di Napoli Amedeo Manzo,  gli attori Enzo Attanasio, Fabio Balsamo, Vincenzo Messina, Fabiola Balestriere  ed altri amici dello spettacolo.

La manifestazione inizierà nel Reparto di Terapia Intensiva Neonatale responsabile Francesco Raimondi alle ore 10,00 con la visita delle autorità, degli amici dello spettacolo, che poseranno con i bambini dimessi per il calendario del prossimo anno. Alle 10,30 la festa continuerà nell’ Aula Magna di Biotecnologie con i giochi, gli spettacoli per i bambini e la consegna delle calze.

Per l’occasione, con un’ offerta minima di 5 euro, sarà disponibile il calendario 2016, con i bambini dimessi dalla Terapia Intensiva Neonatale,  sostenitori e amici . Ci sarà musica con Luciano Martucci, Lilia ed Ermanno Cerino, Angela Vasaturo ed animazione con il teatrino di Ole Ilvia, clowns, dolci e calze della befana per tutti i nostri ex prematuri.

CRO II POLICLINICO FEDERICIANO(NEWFOTOSUD)Il 9 dicembre si è tenuta presso la RAI di Napoli  la “Serata di Beneficenza per l’Infanzia” con la ormai tradizionale asta di beneficenza del Cardinale Crescenzio Sepe. Il  ricavato della serata è stato  destinato all’acquisto di un’ambulanza per il Servizio di Trasporto di Emergenza Neonatale (STEN) afferente alla UOSD di Neonatolgia e TIN dell’AOU Federico II, il cui responsabile è Francesco Raimondi.  Lo STEN  si occupa dei piccoli neonati che già immediatamente dopo la nascita rischiano la vita con  problemi respiratori e mal formativi.  Lo STEN è operativo H24, 365 giorni all’anno, ed è curata da personale altamente qualificato. Ogni anno le ambulanze della Terapia Intensiva Neonatale compiono oltre 700 interventi.

LASCIA UN COMMENTO