Controesodo, 70.000 veicoli sulla SA-RC.

0
29

++ ESTATE: CROLLANO PARTENZE ITALIANI IN AGOSTO, -29,5% ++Oltre 70 mila veicoli sono transitati fino alle 17 di ieri sulla A3 Salerno-Reggio Calabria, prima per volumi di traffico tra le arterie dell’ Anas. Nel tratto Salerno-Reggio Calabria il traffico è molto intenso.

Rallentamenti tra Laino Borgo e Lauria, tra gli svincoli di Contursi e Salerno, e tra Pontecagnano Sud e l’ingresso del Raccordo Salerno-Avellino. Nel fine settimana, da venerdì 22 alle 17 di domenica, la A3 ha fatto registrare 245 mila transiti.

Bilancio positivo per il primo weekend di controesodo sulla rete stradale e autostradale di 25mila km gestita dall’Anas. Nonostante gli alti volumi di traffico, in direzione nord e in rientro dalle località balneari e di montagna, non ci sono stati particolari disagi per i vacanzieri, ma solo rallentamenti per traffico intenso o per il maltempo. Da venerdì 22 agosto al pomeriggio di oggi domenica 24 agosto le strade e autostrade più interessate dai flussi di circolazione sono state il Grande Raccordo Anulare di Roma con 294 mila transiti, l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria con 245 mila, l’A91 Roma-Fiumicino con 175 mila, la strada statale 36 in Lombardia con 150 mila e il tratto laziale della SS1 “Aurelia” con 123 mila. Non sono mancate le partenze, con i vacanzieri del week end o dell’ultima settimana di agosto.

Oggi, domenica 24 agosto, è stato confermato il bollino rosso previsto dall’Anas per i rientri dei vacanzieri dalle ferie e per gli spostamenti del fine settimana, con flussi di traffico superiori del 3% rispetto al 2013. Su tutta la rete stradale e autostradale in gestione la circolazione è stata sostenuta fin dal mattino e, dopo la consueta pausa all’ora di pranzo, è tornata a intensificarsi, ma senza particolari disagi per gli utenti. In serata è previsto un ulteriore incremento, soprattutto sulle strade e sui raccordi di accesso alle città capoluogo.

In questa domenica di rientri, alle ore 17, prima per traffico delle arterie gestite dall’Anas è risultata l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria con 70 mila transiti. Seguono il Grande Raccordo Anulare di Roma con 63 mila passaggi e l’autostrada Roma-Fiumicino con 46 mila. Tra le strade statali i flussi maggiori hanno riguardato la SS36 con 40 mila transiti, la SS16 “Adriatica” con 31 mila, il raccordo autostradale 13 `A4-Trieste` con oltre 30 mila veicoli (+4,4% rispetto al 2013) e la SS379 “Egnazia e delle Terme di Torre Canne” con 29 mila.

Traffico sostenuto senza particolari disagi anche in Sicilia dove sull’autostrada A29, in provincia di Palermo, hanno transitato 28 mila veicoli con un incremento del 5,2% rispetto al 2013; sulla A19, sempre in provincia di Palermo, i transiti alle ore 17 sono stati 26 mila, anche in questo caso superiori del +9% rispetto allo scorso anno. In Sardegna, sulla SS131 in provincia di Cagliari sono transitati oltre 16 mila veicoli e sempre a Cagliari, sulla SS125 “Orientale Sarda” 15 mila. In Calabria, sulla SS 682 “Jonio – Tirreno” sono passati 10 mila veicoli; sulla SS280 “dei Due Mari” 9 mila; sulla SS182 “delle Serre Calabre” 8 mila con un incremento medio del +1,5%.

Al momento il traffico è rallentato sulla strada statale 26/dir “della Valle d’Aosta” in corrispondenza del tunnel del Montebianco, dove è stato risolto un incidente verificatosi tra mezzi pesanti.
Traffico intenso in corrispondenza del Tunnel di Tenda, sulla strada statale 20 “del Colle di Tenda e di Valle Roja”, in prossimità del confine con la Francia. Il personale dell’Anas è presente per la regolamentazione del traffico.

Sul Grande Raccordo Anulare di Roma, a causa di un grave incidente che ha coinvolto una moto all’altezza del km 21,100, nel tratto compreso tra l’allacciamento con l’autostrada A1 Diramazione Roma Nord e lo svincolo “Via di Settebagni/Bel Poggio”, è stato provvisoriamente chiuso al traffico un tratto della carreggiata esterna, con deviazione del traffico sulla complanare della carreggiata esterna all’altezza del km 21,500.
La circolazione continua ad essere molto sostenuta anche in Basilicata lungo la SS585 “Fondo Valle del Noce”, in direzione nord, in provincia di Matera.

Sulla A3 Salerno-Reggio Calabria, il traffico è ancora molto intenso, ma regolare. Si registrano rallentamenti, in direzione nord, tra Laino Borgo e Lauria, in prossimità dell’entrata delle aree di servizio tra gli svincoli di Contursi e Salerno ed anche tra Pontecagnano sud e l’ingresso del Raccordo Salerno-Avellino, dove il traffico è molto elevato.

L’Anas ricorda che fino alle ore 23.00 di oggi, domenica 24 agosto, è interdetta la circolazione stradale fuori dai centri abitati per i veicoli di massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate.

Per la giornata di domani, lunedì 25 agosto, si prevede traffico sostenuto nella mattinata, da bollino giallo, per gli ultimi rientri del weekend e per la ripresa della circolazione dei mezzi pesanti. Il calendario completo dei giorni di traffico intenso è disponibile su www.stradeanas.it.

Per viaggiare informati, l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile 24 ore su 24 sul sito web http://vai.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in `App store` e in `Play store`. Gli utenti hanno poi a disposizione i notiziari di previsione del traffico di Anas Tv e Radio Anas sul portale www.stradeanas.tv, il numero 841-148 `Pronto Anas` per informazioni sull`intera rete Anas, il Numero Verde 800.290.092 dedicato all’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, l’account @stradeanas su Twitter, la pagina `esodoestivo` su Facebook www.facebook.com/esodoestivo e i notiziari di previsione del traffico e di notizie sul traffico in real time in onda su un ricco network di tv e radio. (stradeanas.it)

LASCIA UN COMMENTO