Delle Palme: quando il teatro riparte da Napoli.

0
100

34448810Il Teatro Delle Palme dal 15 ottobre riapre le porte alla nuova stagione teatrale 2014.2015, proponendo un  cartellone interessante per temi e nomi illustri. Ridare al teatro  la gloria di un tempo è l’obiettivo primario del direttore artistico Bruno Tabacchini che in veste di pioniere punta alla rinascita del Delle Palme con un progetto eccellente  e competitivo. “- L’intenzione principale è quella di portare sotto i riflettori Napoli, con quei napoletani eccellenti che sono il nostro orgoglio e punto di riferimento del teatro e di tante generazioni di teatranti-”

Fondamentale, quindi, si ritiene il recupero, sulla scia della napoletanetà, dell’identità storico- tearale del Delle Palme, così come ha puntualizzato anche il giornalista e scrittore Giuseppe Giorgio che nel corso della conferenza stampa, tenutasi il 18 luglio scorso, ha presentato il fitto programma che avrà inizio il 15 ottobre 2014 e terminerà il 18 marzo con 10 spettacoli in abbonamento.

Orgoglioso ed entusiasta di contribuire e di far parte di questa “rinascita” teatrale è il regista Fabrizio Bancale, in scena dall’11 febbraio con Peppe Barra in “ Sogno di una notte incantata” che durante il suo intervento in conferenza stampa ha spiegato come è maturata in lui l’idea di proporre uno spettacolo di stampo Disckensiano. “L’idea era quella di mettere in piedi uno spettacolo su Dickens e iniziando a lavorarci sopra è emersa subito una sorta di identificazione tra il personaggio di Scrooge de “Il canto di Natale” e Peppe Barra. Abbiamo dunque ottenuto via via un trasmutamento di costumi, dove Scrooge, nei panni di Peppe Barra, si addentra nei vicoli di Napoli, cominciando a parlare il dialetto napoletano. I fantasmi di Dickens sono stati sosituiti da personaggi legati alla tradizione napoletana-”

Il  Delle Palme riparte da Napoli e dai napoletani all’insegna dell’ottimismo, offrendo agli amanti del teatro spettacoli di alto livello, emozioni e professionalità. Oltre all’abbonamento ordinario che prevede 10 spettacoli , Il Delle Palme offre la possibilità di acquistare un abbonamento mini che prevede 4 spettacoli legati ai nomi più illustri del campo umoristico.

 

Cartellone Spettacoli in abbonamento “Suoni & Scene”

 dal 15 ottobre 2014

Biagio Izzo in “Esseoesse”

di Bruno Tabacchini e Biagio Izzo

con la partecipazione di Francesco Procopio.

 dal 5 novembre 2014

Sebastiano Lo Monaco e Lelia Mangano De Filippo in “ Non è vero ma ci credo”

di Peppino De Filippo

dal 19 novembre 2014

Tre atti unici di Eduardo De Filippo “Amicizia, Pericolosamente, Sik sik l’artefice magico”

con Benedetto Casillo, Roberto del Gaudio, Marco Manchisi e Aida Talliente.

Regia di Pierpaolo Sepe.

 dal 25 dicembre 2014

Lina Sastri in “Appunti di viaggio

dal 16 gennaio 2015

Napoli, voci e musica” tratto da Novecento Napoletano.

dal 21 gennaio 2015

Isa Danieli in “Fragile” con Ciro Cascino al pianoforte.

 dal 4 febbraio 2015

Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini in “Erano tutti figli miei”

di Arthur Miller

con la partecipazione di Masolino D’amico

regia di Giuseppe di Pasquale.

dal 11febbraio 2015

Peppe Barra in “Sogno di una notte incantata”

di Fabrizio Bancale e Peppe Barra

con Teresa Del Vecchio e con i Virtuosi di San Martino

regia di Fabrizio Bancale

 dal 11marzo 2015

Tato Russo in “Menecmi

di Plauto e Shakespeare

con Rino De Martino, Clelia Rondinella, Marina Lorenzi, Renato De Rienzo, Massimo Sorrentino, Antonio Rampino, Giorgia Guerra, Ashai Lombardo, Eva Sabelli, Olivia Cordsen, Davide Sacco.

 dal 18marzo 2015

Geppy Gleijeses, Lello Arena, Marianella Bargilli in “L’uomo, la bestia e la virtù

di Luigi Pirandello

regia di Geppy Gleijeses.

 

Il teatro Delle Palme, inoltre, ha provveduto ad inserire nella programmazione eventi un abbonamento bis denominato “I comici” che include 4spettacoli interamente dedicati agli amanti dell’umorismo.

CARTELLONE SPETTACOLI IN ABBONAMENTO “I COMICI”

 dal 23 ottobre 2014

Biagio Izzo in “Esseoesse

con Francesco Procopio.

 dal 13 novembre 2014

Peppe Iodice e Simone Schettino in “Comicissima sera show”

scritto e diretto da Lello Marangio

con la partecipazione di Raoul e Adriana.

 dal 27 novembre 2014

Eduardo Tartaglia e Veronica Mazza in “ Questo bimbo a chi lo do?”

scritto e diretto da Eduardo Tartaglia

  dal 29 gennaio 2015

Federico Salvatore in “ E noi zitti sotto”

Sono previsti inoltre 3 spettacoli fuori abbonamento; dal 4 novembre Sebastiano Lo Monaco in “ Per non morire di mafia”, dal 10 dicembre “L’Eneide di Virgilio” ideato e diretto da Domenico M. Corrado e dal 2 marzo 2015 lo spettacolo “Evolution dance theater electricity” con Anthoney Heinl.

 

Corinne Bove

LASCIA UN COMMENTO