I saperi dell’Orientale, primo appuntamento mercoledì 11 dedicato alll’Islam

0
49

orientale chiatamoneAl via il progetto dell’Orientale di approfondire temi di stretta attualità mettendo in campo i maggiori esperti del settore. Mercoledì 11 febbraio alle 20.00 presso la sede dell’Orientale di Palazzo Du Mesnil (via Chiatamone 62) avrà inizio, dunque, il primo ciclo di «I saperi dell’Orientale» (appuntamento ogni mercoledì alle 20.00 fino all’8 aprile), in questa prima tornata dedicata all’Islam e ai musulmani.

«Con “I saperi dell’Orientale” iniziamo un ciclo di conferenze, rivolte alla città, nelle quali raccontiamo il mondo islamico, complesso e variegato, e i suoi rapporti con l’Occidente, presentando i molti significati e le diverse sfaccettature di una religione e di una comunità religiosa importante per l’oggi e per il futuro.  Le conferenze sono rivolte alla città e aperte a tutti, e introdurranno gli aspetti storici, religiosi, sociali e politici che toccano l’Islam e i musulmani nell’attualità e nelle concezioni che sono entrate nella lingua comune» ha detto la Rettrice Elda Morlicchio.

Mai come in questi ultimi mesi l’Islam e i musulmani sono stati al centro delle cronache e della politica mondiale. Gli attentati di Parigi hanno risvegliato paure e desideri di conoscere, come e più dell’11 settembre 2001. Dopo un primo incontro sul rapporto complesso ma inevitabile tra Islam e Occidente, gli incontri successivi presenteranno il rapporto nella storia tra l’Islam e la propaganda, spiegheranno parole come jihad e califfato, toccheranno la questione della legge islamica in Occidente. I sentimenti contrastanti nei confronti della modernità saranno il tema degli incontri che presenteranno il caso della Turchia e dell’Iran, quindi di tutto il Vicino Oriente dopo le Primavere arabe, e infine dell’Islam indonesiano e della Tunisia, esperienze tra loro diverse ma non meno significative e a noi vicine.

«Sarà un ciclo di incontri per offrire a tutti i primi strumenti per conoscere l’Islam e i musulmani, e per capire una religione che conta un miliardo e mezzo di fedeli» sottolinea il professore Roberto Tottoli, che inaugura questo ciclo con la prima conferenza di mercoledì dal titolo: «Islam e Occidente. Istruzioni per l’uso».

Di seguito, l’elenco completo degli appuntamenti:

11 febbraio, Roberto Tottoli: “Islam e Occidente: istruzioni per l’uso”
18 febbraio, Michele Bernardini: “Islam e propaganda”
25 febbraio, Agostino Cilardo: “Il jihad ed il Califfato islamico”
4 marzo, Carlo De Angelo: “La legge islamica (shari‘a) in Occidente”
11 marzo, Lea Nocera: “la Turchia tra laicismo e islam”
18 marzo, Natalia Tornesello: L’Iran e i suoi dilemmi”
25 marzo, Daniela Pioppi: “Caos in Medio Oriente: hic sunt leones?”
1 aprile, Antonia Soriente: “L’altro islam: l’Indonesia”
8 aprile, Ruth Hanau Santini: “Le sorprese della democrazia tunisina”

LASCIA UN COMMENTO