L’amore è una favola, Annarita Briganti presenta il suo libro giovedì 28 a iocisto.

0
54

favGiovedì 28 gennaio 2016 ore 18:30 a iocisto #lalibreriaditutti

Annarita Briganti presenta il suo libro “L’amore è una favola” Cairo

Intervengono con l’autrice: Marco Garavaglia, Marisa Mansi, Marinella Pomarici

“Un libro di velluto e acciaio allo stesso tempo che si divora in una notte”

L´amore é una favola è il secondo romanzo di Annarita Briganti. Come nel primo, Non chiedermi come sei nata, in cui si affrontava il tema difficile della fecondazione assistita, anche qui l’autrice sorprende per la scelta di argomenti non semplici e per la schiettezza con cui decide di trattarli. La scrittura é vivace, sciolta, sveglia, attenta alla modernità, proprio come la protagonista: Gioia Lieve giornalista freelance a cui la Briganti sembra regalare molto di se stessa.

Non ci sono stereotipi, né una banalità. C’è la capacità di una donna di sapersi raccontare senza vergogna.

Si percepisce verità nel coraggio con cui vive la solitudine, le voglie, le ondate di nero da cui si fa travolgere e l’amore, soprattutto, che veste i panni dell’Artista, lui sì uno stilema voluto capace, dall’alto delle sue sicurezze e dei suoi demoni risolti, di lottare per diventare l’appiglio della protagonista.  La scrittrice descrive le cose come sono, non nega i dolori, le viltà, le bugie, le violenze psicologiche, i corpi e le loro esigenze (cibo, alcol, sesso) e non ha neppure troppa voglia di riderci sopra, la consolazione nasce dal riscoprirsi e riesce  al contempo a non ricattare psicologicamente il lettore, perché il tono su cui é condotta la narrazione – il tono di Gioia – é quello di una donna che desidera combattere, essere amata ma sempre (assolutamente) decidere.

12565344_1673864166087008_4003596244538585411_nAnnarita Briganti, giornalista culturale e scrittrice. Napoletana globetrotter, felicemente espatriata a Milano, scrive di libri su Repubblica e Donna Moderna, dove ha anche un blog. Si occupa di qualsiasi cosa abbia a che fare con la letteratura. Non chiedermi come sei nata (Cairo, 2014), il suo primo romanzo, una storia vera d’amore e fecondazione assistita, ha vinto il Premio Comoinrosa, ha girato l’Italia e lo sta portando a teatro. L’amore è una favola è il suo secondo romanzo, con la stessa protagonista, #Gioia

LASCIA UN COMMENTO